Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Inzaghi: “Occhio alla Spal. Rimpianti nel girone d’andata? Il Var ci ha tolto punti” – RIVIVI IL LIVE

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, parla in conferenza stampa

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro la Spal

redazionecittaceleste

ROMA - Queste le parole del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida contro la Spal: "Domani comincia il girone di ritorno. L'andata l'abbiamo fatta bene, con la Spal dovremo essere concentrati. All'andata ci hanno messo in difficoltà, a Ferrara non sarà semplice vincere. Rammarico per quel 0-0? No, i rimpianti nel girone d'andata sono altri. Venivamo dalla Supercoppa, eravamo un po' stanchi. Rispetto a due anni fa la squadra è cambiata, ha più certezze e vogliamo migliorarci sempre di più. La condizione degli esterni? Abbiamo recuperato tutti, tranne Marusic che ha avuto problemi nella partita a San Siro. Non verrà convocato, tra una settimana dovrebbe tornare".

BALLOTTAGGI

Adesso il mister ha ampia scelta: "Il ritorno di Felipe? Domenica con l'Inter ha fatto molto bene, poteva portarci alla vittoria. Dal 20 di gennaio avremo una partita ogni tre giorni, quindi Felipe tornerà a giocare dall'inizio, così come Nani. Stessa cosa vale per Caicedo. Ballottaggio Bastos-Wallace? Mi piacciono tutti e due, di volta in volta dovrò scegliere, senza dimenticare Luiz Felipe e Patric, che mi hanno soddisfatto quando hanno giocato. Adesso ho la possibilità di scegliere e per me è un piacere, non un problema. Concorrenza per Luis Alberto? Ha fatto benissimo, ma sa che può fare ancora meglio. Ci ha fatto fare il salto di qualità, di partita in partita deciderò chi giocherà vicino a Immobile".

VAR

Inzaghi non vuole più parlarne: "Abbiamo perso punti, ma adesso non ne voglio più parlare. Dobbiamo concentrarci solo sul campo. Ne ho parlato tanto. Vedendo il girone di andata non dovrei avere rimpianti, ma ci mancano punti in classifica per errori arbitrali. Bisogna guardare avanti e pensare alla Spal, che è una squadra in salute, esperta e fisica".

MERCATO

Il caso de Vrij: "Non ho parlato con la società. Dobbiamo essere concentrati sul campionato, poi con la pausa sarò in contatto con Lotito e Tare. Per ora abbiamo solo parlato dell'olandese, vorrei che rinnovasse. Mi auguro possa restare, è un grande giocatore".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso