• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Jallow: “Mi trovo bene a Vicenza. A Salerno mi insultavano per il colore della pelle…”

Le sue parole

di redazionecittaceleste

ROMA – Lamin Jallow, ormai ex Salernitana e vecchio obiettivo per l’attacco della Lazio, si è presentato al Vicenza con queste parole: “Mi sto trovando bene qui a Vicenza. Quando sono arrivato a Salerno mi è piaciuto subito tutto, volevo fare del mio meglio. Ci sono stati dei problemi con i tifosi, era una situazione pesante. Ho parlato con il direttore e con mister Castori che voleva trattenermi, ma non c’erano più i presupposti per restare. La città mi è piaciuta e ringrazio comunque i tifosi. Castori è stato come un padre per me a Cesena, mi dava serenità, infatti con lui ho fatto bene, ero in fiducia. Ventura è un grande allenatore, ma mi dava meno libertà e mi dava più compiti tattici, non avevo fiducia con lui”.

Sulla Salernitana: “Sono stato insultato dai tifosi, mi hanno dato del negro di m**** e non va bene, per questo ho voluto lasciare Salerno. Ho chiesto scusa dopo quell’episodio col Crotone, ma le cose ormai erano compromesse. Ero arrivato con grandi aspettative, volevo la Serie A”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy