Inzaghi: “Col Genoa obbligatorio vincere. Lulic e Milinkovic assenze pesanti”

Ecco le parole del tecnico biancoceleste

di redazionecittaceleste

ROMA – Ecco le parole del tecnico della Lazio Simone Inzaghi in vista del match contro il Genoa: “Domani è obbligatorio vincere. E’ una gara tosta, il Genoa negli anni ci ha sempre messo in difficoltà. Ballardini mi ha allenato, è molto preparato e vorrà fare bene domani, ma noi siamo pronti. Se è un problema per me giocare dopo Inter e Roma? Giocando l’Europa League me lo aspettavo, ma non mi interessano queste cose, dobbiamo pensare a noi”.

FORMAZIONE

Ci saranno assenze pesanti: “Senza Milinkovic e Lulic ho qualche imbarazzo. Con il Milan ho levato Leiva per non rischiare anche lui. Murgia scalpita, sta giocando meno perché i tre in mezzo stanno facendo grandi cose. In avanti ho qualità, tutti gli attaccanti possono giocare bene insieme. Deciderò domani, ma ho ampia scelta. Leiva giocherà regolarmente, non mi interessa se rischia di saltare il Napoli. Dobbiamo pensare solo a domani. Anderson? E’ fondamentale per noi, di volta in volta sceglierò chi giocherà”.

RADU 300

Domani sarà una partita importante per un giocatore biancoceleste: “Le 300 di Radu? L’ho apprezzato come giocatore e mi sarebbe piaciuto allenarlo. Per lui la Lazio è tutto, in questi due anni sta facendo grandi cose, è molto concentrato e sa leggere le partite. Può fare bene ancora per molti anni e raggiungere quota 300 partite è un vanto per pochi”.

Cittaceleste.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

LE PAROLE DI BALLARDINI

LA FURIA DI INZAGHI NELLA STANZA DI IRRATI

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy