Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

LIVE – Inzaghi: “Voglio una Lazio affamata. Immobile tornerà mercoledì”

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, parla in conferenza stampa

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro il Milan

redazionecittaceleste

ROMA - Queste le parole del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida contro il Milan: "La Lazio non vince a San Siro dall'89', domani troveremo un Milan in netta ripresa e sta capendo cosa vuole il nuovo allenatore. Dovremo essere attenti per fare una gara di livello". Immobile out: "E' in miglioramento ma non era ancora in grado. Non vogliamo rischiarlo". Lazio terza in classifica: "Siamo più in alto in classifica, ma la Lazio deve restare affamata. A Milano serve la gara perfetta". Anzi due prestazioni così: "Non scelgo fra campionato e Coppa Italia. La partita che viene è sempre la più importante".

COSTANZA

La costanza farà la differenza per la Champions: "A inizio campionato nessuno ci avrebbe scommesso, adesso dobbiamo continuare così". Felipe e Nani in ballottaggio per sostituire Immobile: "Ho dei dubbi, domani sceglierò nell'ultimo allenamento. Nani è un grande giocatore che può fare sia il centravanti sia l'esterno o il fantasista. Ha vinto tanto in carriera e si mette al servizio della squadra. Davanti comunque abbiamo tanti giocatori e dovremo capire di volta in volta quali saranno i migliori per la gara da affrontare. Caicedo? Anche lui è una possibilità, ha quattro allenamenti. E' un'opzione in più". La tensione è alta per questo big match, ecco anche la sfida nella sfida Biglia-Leiva: "Sono due grandissimi giocatori, Leiva ha avuto una capacità d'inserimento che mai nessuno ha avuto nel campionato italiano dopo 10 anni di Premier. E' umile e intelligente e merita la Nazionale brasiliana dopo 27 partite una migliore dell'altra. L'argentino invece sta tornando quello che tutti conosciamo, Biglia sarà un nostro osservato speciale".

DIFESA

In difesa rimandato ancora l'esordio di Caceres: "Cercherò di capire chi ha giocato di più come sta. Martin si è inserito bene, ma nelle ultime due ho preferito ancora non utilizzarlo". Gattuso ha risollevato il Milan: "Nelle ultime tre gare, ho visto che i rossoneri stanno meglio e l'allenatore gli ha dato un'organizzazione. A volte ti aspettano, a volte ti pressano. E' una squadra con grande qualità, non è seconda a nessuno in questo campionato. Ha solo impiegato più tempo per l'assemblaggio". Quanto fraseggio biancoceleste davanti alla difesa: "La Lazio propone calcio, è questo il salto di qualità. Bisogna fare i complimenti a tutti i difensori e Strakosha, proviamo sempre a giocare la palla da dietro. Corriamo qualche rischio, ci sta qualche errore, ma dobbiamo andare avanti così. Io sono contento per questa personalità".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso