• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

LIVE – Inzaghi: “E’ bello tornare in Europa e vogliamo restarci a lungo”

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia dell’esordio in Europa League contro il Vitesse

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le parole del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, alla vigilia dell’esordio in Europa League contro il Vitesse: “E’ bello tornare in Europa per quello che abbiamo fatto l’anno scorso per centrarla. Adesso faremo del nostro meglio per andare più avanti possibile. Domani incontriamo una squadra preparata, che ha fatto 3 vittorie su 4. Sarà una sfida difficile e noi dovremo fare il nostro meglio”. Conta tanto questa competizione per il tecnico: “Gli dò lo stesso peso del campionato. Abbiamo fatto tanti sacrifici per arrivarci, ma io devo fare i conti con altre sei gare ravvicinate. Alternerò qualche giocatore, ma non regalerò partite in Europa a nessuno. Cambierò con la massima fiducia in chi scenderà in campo, vogliamo esordire col piglio giusto”.

ALTRI DEBUTTI

Ecco l’esordio di Caicedo, direttamente in Europa: “Felipe mi ha dimostrato di aver recuperato la preparazione persa. Ha lavorato bene, è un ragazzo disponibile. Domenica non l’ho utilizzato dopo il rientro dalla Nazionale, domani sarà un altro giorno e penso che sarà in campo”. La Lazio vuole diventare una big d’Europa: “Vogliamo far bene per premiare i nostri sforzi e non sarà facile col Vitesse. Potevamo essere più fortunati, è una squadra che ha vinto una coppa d’Olanda e non può essere inserita come squadra di quarta fascia”. Sarà fondamentale l’approccio della favorita del girone K: “Dovremo cercare di aver un ottimo inizio, è una parte fondamentale. Dovremo entrare in campo con la mentalità e la voglia giusta.

FRECCIATA

Leiva al centro della difesa, forse: “Lucas sta facendo molto bene, si è calato al meglio nelle nostre geometrie. E’ un ragazzo positivo e ha avuto un inserimento più veloce di quanto ci s’aspettasse. In difesa abbiamo il problema della non sostituzione di Hoedt, adesso con l’infortunio di Wallace dobbiamo fare di necessità virtù. Luiz Felipe è troppo giovane, domani deciderò nella rifinitura”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy