• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Vavro, parla il padre: “Poteva diventare un giocatore di hockey. Ho sperato giocasse il derby…”

Vavro, parla il padre: “Poteva diventare un giocatore di hockey. Ho sperato giocasse il derby…”

Denis Vavro raccontato dai suoi cari

di redazionecittaceleste

ROMA – Ai nostri occhi appare ancora come un oggetto misterioso, non essendo riuscito a conquistarsi un posto da titolari e con le sue qualità ancora lungi dall’essere messe in luce. Però in Slovacchia lo conoscono bene, e soprattutto lo conoscono i suoi familiari. È proprio a loro che la redazione di Sport.sk ha chiesto di raccontare chi è Denis Vavro.

Le parole di papà Augustin: “Quando Denis aveva 5 o 6 anni voleva diventare un giocatore di hockey, poi però ha prevalso il calcio. Aveva sempre il pallone con sé. Speravo giocasse il derby, c’era una cornice di 50 mila persone incredibile. Peccato, ma alla Lazio al concorrenza è alta ed è normale. Apprezzo molto che sia rimasto lo stesso, è rimasto con i piedi per terra ed è ancora umile e laborioso”.

Le parole della fidanzata Tamara: “Trascorro molto tempo da sola perché alla Lazio si allenano parecchio. Sono orgogliosa di lui, quando allo stadio sento pronunciare il suo nome piango dall’emozione. Mi preoccupo molto per le sue condizioni, l’ultima volta contro il Rennes è rimasto a terra per una gomitata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy