• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Caceres verso l’Emilia, ma c’è più d’un nodo

Caceres verso l’Emilia, ma c’è più d’un nodo

Lotito non vuole riconoscergli una buonuscita per lasciarlo andare in Emilia. E’ una sua scelta l’addio

di redazionecittaceleste

ROMA – Per Caceres la strada sembra già tracciata. Il nazionale uruguiano, che ha rotto con l’ambiente e forse pure con l’allenatore, vorrebbe andare al Parma. Adesso però in fila ci sono pure Sassuolo e Spal.
unnamed
Breve e neanche troppo intensa, la storia in biancoceleste di Caceres potrebbe essere già arrivata al termine, un anno esatto dopo il suo sbarco. E pensare che tutti lo invocavano a furor di popolo in campo, Inzaghi non ha mai tollerato invece la sua anarchia tattica. E’ questo il motivo di un rapporto mai sbocciato fuori e dentro il campo. Martin era arrivato a gennaio scorso, dopo sei mesi in prestito a Verona, in questo gennaio potrebbe già salutare per un’altra destinazione della Serie A. La Lazio lo scorso anno aveva fatto un favore all’agente Lippi e adesso non ci sta però riconoscere a Caceres pure una buona uscita. Si sta cercando di trovare una soluzione con Lotito, che difficilmente gli riconoscerà altri soldi oltre quelli già sborsati per lasciarlo approdare in Emilia. Oltre al Parma tra l’altro ci sarebbe addirittura pure il Sassuolo in attesa. Per entrambi i club il problema sarebbe tra l’altro legato agli 1,2 milioni d’ingaggio, per questo l’uruguagio vorrebbe racimolare qualcosa dalla Lazio per poi abbassarsi lo stipendio. Lotito dice no: d’altronde è una sua scelta quella di lasciare e va pagata.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy