Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Mercato, non solo Alario: per l’attacco si punta Driussi

YOKOHAMA, JAPAN - DECEMBER 20:  Lionel Messi of FC Barcelona (L) and Sebastian Driussi of River Plate (R) compete for the ball during the final match between River Plate and FC Barcelona at International Stadium Yokohama on December 20, 2015 in Yokohama, Japan.  (Photo by Atsushi Tomura/Getty Images)

Ecco le ultime...

cittacelesteredazione

di Simone Cesarei

ROMA- Mancano più di due mesi all'apertura del mercato estivo, ma la Lazio sta già cominciando a programmare la prossima stagione, cominciando a guardarsi intorno per individuare i giusti profili da regalare ad Inzaghi. In cima alla lista di Tare c'è un attaccante che possa rimpiazzare Djordjevic, ormai sempre più lontano da Roma, nel ruolo di vice Immobile o che possa giocare insieme al bomber biancoceleste. Lo sguardo di Tare sembra fermarsi in Argentina, e in particolare tra le fila del River Plate, da sempre squadra capace di sfornare grandi talenti. Dopo aver chiesto informazioni per il centravanti Alario, valutato dagli argentini oltre 20 milioni, il ds biancoceleste ha sondato il terreno per un altro attaccante rojiblanco: Sebastian Driussi.

DRIUSSI- Si tratta di un attaccante che può giocare sia come punta centrale che all'occorrenza come ala, duttilità da sempre molto apprezzata dalle parti di Formello. Il classe '96, nonostante la giovane età, ha già firmato 12 reti stagionali e attirato su di se le attenzioni di diversi club europei. Sul giocatore la concorrenza arriva anche dall'Italia, con Fiorentina e Roma che hanno dimostrato molto interesse nei progressi del giovane argentino. La Lazio è avvisata.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso