Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Extra Lazio – Juventus, l’addio a Sarri gli costa molto caro…

Rassegna Stampa: Maurizio Sarri

Sì perchè Sarri aveva un contratto biennale con una penale in caso di mancato rinnovo per la terza stagione

redazionecittaceleste

ROMA - La Juventus cambia rotta e progetto decidendo di esonerare Maurizio Sarri, puntando su una nuova e rivoluzionaria scelta tecnica. Con notevole sorpresa, infatti, i bianconeri affidano la guida tecnica ad Andrea Pirlo, nominato pochi giorni prima allenatore della squadra Under 23. Decisione questa che ha gravato, e non poco, sulle casse finanziarie della società. Sì perchè Sarri aveva un contratto biennale con una penale in caso di mancato rinnovo per la terza stagione. L'ormai ex tecnico bianconero guadagnava 5,5 milioni netti a stagione ai quali si aggiungono i costi della penale e la cifra versata per liberarlo dal Chelsea. Aggiungendo anche gli stipendi percepiti dal suo staff si arriva a una cifra esorbitante: parliamo di circa 45 milioni di euro. Uno scherzetto davvero molto dispendioso.

Potresti esserti perso