Caso de Vrij: si temono i fischi dei tifosi e l’effetto boomerang

di redazionecittaceleste

ROMA – C’eravamo tanto amati. Ma adesso diventa dura sino a giugno far ingoiare all’ambiente quest’addio anticipato. De Vrij ieri sera, con un post su Instagram, ha voluto dire grazie alla Lazio per questi anni passati insieme, spiegando che comunque continuerà a dare il massimo fino al termine di questa stagione. Non saranno una passeggiata i prossimi tre mesi per Stefan, i tifosi ieri lo hanno bersagliato di insulti sui social e si teme che questo possa accadere anche in campo, a partire dalla lettura della formazione.

de-vrij1

LAZIO-STEAUA

Inzaghi però non può rinunciare all’olandese ed è già pronto a schierarlo al centro della difesa nella delicatissima gara di ritorno contro lo Steaua in Europa League, vista anche l’assenza per diffida di Felipe Luiz. La società è preoccupata, questo nuovo caso potrebbe avere un effetto boomerang in un momento cruciale e critico della stagione. Domani sera si spera in un pubblico clemente, che possa trascinare tutta la squadra – compreso de Vrij – alla vittoria, per proseguire il cammino in Europa. Senza dimenticare il campionato, dove c’è un quarto posto da conquistare a tutti i costi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

I NOMI PER SOSTITUIRE DE VRIJ

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy