notizie

IL TEMPO – Assalto a Hysaj poi la punta

ROMA - Si stringe per Hysaj: sarà il giovane albanese il prossimo rinforzo per la difesa. Qualche giorno fa c’è stato il primo contatto telefonico tra le parti, Tare e Lotito sono pronti a chiudere. Empoli e Lazio si...

redazionecittaceleste

ROMA - Si stringe per Hysaj: sarà il giovane albanese il prossimo rinforzo per la difesa. Qualche giorno fa c’è stato il primo contatto telefonico tra le parti, Tare e Lotito sono pronti a chiudere. Empoli e Lazio si incontreranno la prossima settimana, è in programma una riunione decisiva: la valutazione dell’esterno è di 3 milioni di euro, i biancocelesti avrebbero offerto 2 più la comproprietà di un giovane della Primavera(Cataldi probabilmente). E’ una soluzione gradita dal Presidente Corsi, l’accordo può arrivare nel giro di poche ore. I toscani hanno acquistato nella giornata di ieri dal Parma il il terzino sinistro Mario Rui, Hysaj è sempre più vicino alla Lazio. Potrebbe presentarsi a Roma tra qualche giorno, Petkovic vorrebbe partire per Auronzo di Cadore con gran parte della rosa già a disposizione, Elsaid è il jolly adatto per le corsie esterne: giovane, classe 1994, si muove sia a destra che a sinistra, è l’alternativa naturale a Konko e Radu. Fa già parte della Nazionale albanese guidata da Gianni De Biasi, ha collezionato qualche presenza e ottime prestazioni, nel suo ruolo è una promessa.

Tare è in contatto con il suo agente, crede nel ragazzo e spera di portarlo a Formello. Hysaj intanto dall’Albania ha lanciato segnali d’amore verso i biancocelesti: «Per me sarebbe un sogno – ha dichiarato – ho sentito della Lazio e spero che la trattativa vada in porto. E poi conosco molto bene Tare e Cana, sarebbe tutto più facile». È solo questione di tempo, il desiderio si sta per realizzare. Abbandonata definitivamente la pista Antonelli, Lotito e Tare hanno scelto il terzino. Continua a interessare invece Elez dell’Hajduk Spalato, si tratta di un altro giovane di sicuro avvenire. I croati chiedono 1 milione di euro per l’intero cartellino, i biancocelesti hanno offerto 600, nelle ultime ore si è inserita anche la Fiorentina.

A centrocampo qualche problema nell’affare Biglia, ma alla fine si farà. Il direttore sportivo dell’Anderlecht(Van Holsbeeck) è a Roma da tre giorni, venerdì pomeriggio ha incontrato Lotito, Tare e Calveri per sbloccare la situazione. Ci sono da limare alcuni dettagli: «Il tempo passa e l’ufficialità non arriva – scrivono in Belgio – problemi sulle commissioni agli intermediari che hanno lavorato all’operazione stanno bloccando la trattativa». In realtà non è da escludere che il giocatore possa già essere nella Capitale, tutto verrà risolto nella giornata di oggi e difficilmente Biglia prenderà parte al ritiro dell’Anderlecht. A giorni(mercoledì?) Felipe Anderson sbarcherà a Fiumicino. La trattativa è chiusa, il brasiliano firmerà un contratto da 800 mila euro a salire per i prossimi cinque anni.

Nelle prossime settimane poi partirà l’assalto all’attaccante: la Lazio sta seguendo 2-3 giocatori, non si tratta di nomi conosciuti, il diesse Tare lo aveva specificato tempo fa: ìStiamo studiando un colpo alla Yilmaz”. La pista Gilardino con il Genoa si è raffreddata, la Roma al momento è in vantaggio. Mercato in uscita: Cavanda è seguito da Parma e Siviglia, il Sunderland per ora si è tirato indietro. Alfaro sarà piazzato al più presto, Kozak piace a Verona, Chievo e Udinese, Floccari vuole restare a tutti i costi nonostante qualche sondaggio del Bologna. A centrocampo Onazi ha ricevuto diverse proposte ma non si muoverà, stesso discorso per Dias in difesa: «Abbiamo ricevuto un po’ di chiamate, una su tutte quella recente dell’Atletico Mineiro. Andrè però mi ha detto che vuole rimanere fino alla fine del contratto – ha spiegato l’agente del brasiliano – vale a dire per un’altra stagione». Capitolo Hernanes: il Paris Saint Germain non molla, nei prossimi giorni potrebbe esserci un contatto. La Lazio chiede 30 milioni di euro.

Fonte: Il Tempo

Potresti esserti perso