CDS – E su Bacca ora c’è anche il Siviglia

Il Siviglia, per il dopo Negredo, pensa a Bacca, il bomber del Bruges. La Lazio lo tiene in lista, continua a considerarlo come uno dei possibili rinforzi. Gli spagnoli lo corteggiano, sono usciti allo scoperto, il colombiano ha lanciato segnali d’apertura alla Lazio nelle scorse settimane: «La Lazio? Certe voci…

di redazionecittaceleste

Il Siviglia, per il dopo Negredo, pensa a Bacca, il bomber del Bruges. La Lazio lo tiene in lista, continua a considerarlo come uno dei possibili rinforzi. Gli spagnoli lo corteggiano, sono usciti allo scoperto, il colombiano ha lanciato segnali d’apertura alla Lazio nelle scorse settimane: «La Lazio? Certe voci fanno piacere, se arriverà un’offerta interessante la prenderò in considerazione con la mia famiglia e il mio club», disse. Tra gli osservati speciali non c’è solo lui, nell’elenco figurano attaccanti del calibro di Suarez dell’Anderlecht, Matavz del Psv Eindhoven, Eder del Braga. Sono in corsa per rinforzare il reparto avanzato, per affiancarsi a Klose o sostituirlo. Un uomo-gol arriverà, questo è certo. L’acquisto di un bomber in più è previsto, lo sbarco del baby colombiano Perea non basta.

BIGLIA – Il mercato belga è diventato un mercato di riferimento. Uno degli obiettivi più caldi è Lucas Biglia, il centrocampista italo-argentino dell’Anderlecht. Lotito studia la formula d’acquisto, prepara l’offerta. Servono otto milioni, questo è il prezzo fissato dalla società di Biglia. La Lazio sta provando ad abbassarlo proponendo una formula legata ad alcuni bonus. Si è inserito lo Spartak Mosca, sta provando il sorpasso. La Lazio ha il sì del giocatore, punta forte sulla sua volontà, da anni sogna di provare l’esperienza italiana.

FELIPE ANDERSON – Resta caldo il fronte Felipe Anderson. L’assalto finale è pronto, va chiuso l’accordo col fondo inglese che detiene parte del cartellino del giocatore. Lotito e Tare proveranno a chiudere in tempi brevi, i contatti sono continui. Felipe Anderson ha studiato l’italiano in questi mesi, ha scelto la Lazio, spera d’arrivare a luglio. Sarà un’operazione costosa, il valore? Dieci milioni di euro. Lotito e Tare l’hanno scelto a gennaio, fallirono l’acquisto, non si sono arresi, sono testardi, vogliono portare a compimento la missione.

 

Fonte: Il Corriere dello Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy