• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Lazio, altri due motivi per sorridere: hai visto Luiz Felipe e Leiva?

Lazio, riecco Luiz Felipe e Leiva

di redazionecittaceleste

ROMA – Sontuosa la prestazione di Ciro Immobile condita da gol e assist, emozionante il 3-1 di Akpa Akpro sintesi di un’alienazione al lavoro ed emblema dell’acume tattico di Inzaghi, ma c’è ancora altro per cui sorridere nel day after di una meravigliosa notte di Champions League. Altri due nomi su tutti, ambedue in salsa verdeoro: Luiz Felipe Ramos e Lucas Leiva.

Luiz Felipe si è ripreso la maglia da titolare dopo un mese abbondante di un lavoro autonomo, scisso dal gruppo. Ha partecipato, dal giorno dell’infortunio contro il Frosinone in amichevole, solamente alla rifinitura di ieri. Inzaghi non ci ha pensato su due volte e lo ha buttato nella mischia, troppo lontano nell’economia della difesa capitolina. Lui, con la grinta che lo contraddistingue, ha ripagato prontamente: attento, preciso, grintoso, pulito… Goleador! Al 50′ esce per crampi, era inevitabile, ma non è nulla di grave, domenica sarà di nuovo in campo per sfidare il Bologna. La Lazio ha, di nuovo, il suo Luiz Felipe.

Ed è un ritorno anche quella di Lucas Leiva, non rientrava da un infortunio ma veniva da una serie di brutte prestazioni, qualcuno già pensava ad un possibile declino vista l’età avanzata, ma manco a dirlo. Nella notte di Champions, la Lazio ritrova la sua diga: un Leiva sontuoso corre e pressa a tutto campo, rubando palloni ed impreziosendo la prestazione con un paio di ripiegamenti a dir poco decisivi.

I verdeoro tornano e fanno felici Inzaghi. Che Lazio ieri sera. Il merito, è anche il loro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy