Lazio, Correa “blocca” Caicedo. L’argentino a rischio derby

Correa si fa male, tocca a Caicedo

di redazionecittaceleste

ROMA – Ormai sta diventando un’abitudine, purtroppo, ma la Lazio si sta per approcciare alla prossima partita con l’ennesima emergenza in termini di infortuni. Anche quest’anno – ormai è una abitué – è stato sbagliato qualcosa al livello di preparazione alla luce dei tanti e infiniti problemi muscolari a cui sta incorrendo la rosa di Simone Inzaghi. L’ultima grana in termini temporale è quella relativa a Joaquin Correa. L’attaccante argentino, come ricorderete, è uscito prima della fine del primo tempo di Milan-Lazio per infortunio, al suo posto Inzaghi scelse Muriqi e non Caicedo. Ma questa è un’altra storia. Le condizioni di Correa, comunque, preoccupano: il Tucu sta patendo per una elongazione del soleo, non una cosa da poco, e si sottoporrà fra sette giorni a nuovi esami. Quello che è sicuro è che salterà almeno tre partite: Genoa-Lazio; Lazio-Fiorentina e Parma-Lazio. Addirittura, rischia di saltare il derby contro la Roma del prossimo 15 gennaio. Quello sì, che sarebbe un problema.

Gatta da pelare per Inzaghi, che fa la conta in vista del prossimo tour de force stagionale. L’emergenza si fa sentire e, alla luce dello scenario attuale, cedere appare cosa improbabile. Ecco perché l’edizione odierna del Corriere dello Sport scrive che l’infortunio di Correa bloccherebbe Felipe Caicedo. L’attaccante ecuadoriano è finito nel mirino della Fiorentina e le possibilità di addio non erano così impensabili, fino a qualche ora fa, è chiaro ora che alla luce dell’assenza del Tucu il profilo di Caicedo diventa ancora più importante per mister Inzaghi al quale non restano che lui – il Panterone – ed un fin qui anonimo Vedat Muriqi per affiancare Ciro Immobile nei prossimi match di Serie A. Caicedo è arrabbiato – ve ne abbiamo parlato nei giorni scorsi – non si aspettava di giocare zero minuti contro il Milan. Ma lo strappo va ricucito subito, perché la Lazio è in grande emergenza ed ha bisogno ora più che mai del suo “Amami o faccio un Caicedo”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy