• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, enigma lista. Chi entra e chi esce: la situazione

Inzaghi lavora alla lista Serie A

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Simone Inzaghi

ROMA – Il puzzle inizia a prendere forma e la Lazio che verrà si sta formando in maniera ormai definitiva, anche perché il calciomercato si avvicina alla sua naturale conclusione. Simone Inzaghi, infatti, sta pensando in maniera importante a quale dovrà essere la lista definitiva per la Serie A non senza dubbi ed incertezze. Le decisioni finali andranno prese entro martedì.

VIVAIO – Strakosha, Alia, Armini e Cataldi i quattro nomi di questo blocco.

ITALIANO – Ovviamente parliamo di Immobile, Parolo, Lazzari e Acerbi.

BIG – Restano poi altre 17 caselle da occupare (l’elenco under è illimitato e vi rientrano giocati quali Adekanye e Moro) al momento 14 sono certi di un posto: Reina, Luiz Felipe, Radu, Hoedt, Leiva, Milinkovic, Luis Alberto, Escalante, Pereira, Marusic, Fares, Correa e Muriqi. Mancano altri tre posti da riempire.

Notizie Lazio: Vedat Muriqi
Notizie Lazio: Vedat Muriqi

DUBBI – Caicedo, Lulic, Lukaku, Akpa Akpro e Djavan Anderson, Vavro, Bastos. È da questo lotto di calciatori che Inzaghi dovrà attingere le sue tre pedine finali, a meno che il mercato non offri altro ma al momento appare davvero un’ipotesi complicata. Solo una doppia uscita di Vavro e Bastos potrebbe mettere Tare nelle condizioni di affondare per un difensore esperto, ma il tempo stringe, possibilità al lumicino. Senad Lulic ieri si è allenato a metà con il gruppo e corre verso un reintegro, così come Caicedo qualora non dovesse essere ceduto (come vorrebbe Inzaghi). Akpa Akpro e Djavan Anderson si sono fatti particolarmente apprezzare dal mister e potrebbe essere confermati. Dubbi, incertezze, pensieri ed un calciomercato ancora aperto di mezzo: saranno giorni di grandi riflessioni, per Inzgahi, da qui a martedì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy