Lazio, Inzaghi bastone e carota. Ora la terapia Champions

Lazio, Inzaghi gestisce il gruppo

di redazionecittaceleste
notizie Lazio: differenze tra tamponi

ROMA – Prima fa mea culpa, poi striglia la squadra con un possente rimbrotto, poi la lascia tranquilla in modo da far passare le scorie di un brutto ko. Simone Inzaghi si sveste dai panni di tattico e diventa psicologo per la sua Lazio, l’obiettivo è non perdere la bussola dopo la debacle contro l’Udinese. Una strategia da bastone e carota: prima il rimprovero, poi la predica di calma e serenità, come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

La Champions può essere una terapia, come lo è stata in un precedenze davvero simile: dopo la brutta sconfitta maturata sul campo della Sampdoria i biancocelesti hanno fatto a pezzi il Borussia Dortmund nella prima giornata del girone di Champions League. La speranza è quella di vedere anche domani, al Westfalenstadion, una reazione similare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy