Lazio, verso Genoa: Muriqi o Caicedo in attacco?

Quale attacco contro il Genoa?

di redazionecittaceleste

ROMA – Mancano tre giorni al ritorno in campo, il cammino della Lazio riprenderà da Genova, il Genoa di Ballardini attende i biancocelesti per un match dalle mille insidie. Ma dopo la doccia gelata pre natalizia, firmata Theo Hernandez, la squadra deve risalire la china e migliorare una classifica che al momento non sorride affatto. Di mezzo ci sarà anche il mercato, c’è molta attenzione su due ruoli: fascia sinistra e difesa, il piano è valutare il rientro dei giocatori già in rosa, capire se potranno superare in breve tempo le noie muscolari – basti pensare a Lulic e Fares – altrimenti si potrà investire su nuovi profili. L’attacco è già pieno, ma la situazione Caicedo potrebbe far cambiare le carte in tavola: è assolutamente falso che l’ecuadoriano ed Inzaghi abbiano litigato, ma vero è che è calato una sorta di gelo tra le parti. Felipe non manda giù il non essere stato impiegato a Milano, contro il Milan, per far spazio a Muriqi. Ed il dualismo fra gli attaccanti in questione, in vista di Genoa, può tornare in auge.

Joaquin Correa è ai box, l’argentino – uscito dopo nemmeno un tempo contro il Milan – sta patendo un’elongazione al soleo e salterà tre o quattro partite: Genoa, Fiorentina, Parma e forse il derby con la Roma. A Genova, quindi, sarà ballottaggio tra Felipe Caicedo e Vedat Muriqi per una maglia da titolare al fianco di Ciro Immobile. Sarà una scelta non facile da prendere, per Inzaghi, che potrebbe nascondere dei “sottomessaggi” simbolici e celati: un’altra panchina farebbe definitivamente stizzire Caicedo, ma accantonare Muriqi vorrebbe dire bocciare – già – un investimento da 20 milioni di euro. Saranno ore di riflessione per Inzaghi: Muriqi o Caicedo? Il ballottaggio è apertissimo.
E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy