Mercato Lazio – C’è un piano che porta a Bradaric: il punto

La Lazio punta l’obiettivo per la fascia sinistra

di redazionecittaceleste

ROMA – Il momento non è facile, in casa Lazio. Gli infortunati continuano ad inanellarsi e Simone Inzaghi è duramente messo alla prova ad ogni alba di un match, per chi far giocare. La rivoluzione dello staff tecnico – fortemente voluta dal tecnico – apportata in estate non ha cambiato una tendenza che si è amaramente delineata nel corso di questi anni: preparazione sbagliata, ecatombe assicurata. Tra i reparti maggiormente colpiti ci sono la difesa e le fasce, fascia sinistra per la precisione, dove Inzaghi è praticamente rimasto senza frecce: con Senad Lulic e Mohamed Fares ai box, in rosa non ci sono a disposizione giocatori di ruolo, e Marusic è chiamato agli straordinari e quindi ad adattarsi in una zona non di sua competenza.

notizie Lazio: Senad Lulic
notizie Lazio: Senad Lulic

Ed ecco allora che tutte le strade portano al calciomercato, la Lazio ha assoluta necessità di inserire un nuovo giocatore nel ruolo di esterno sinistro. L’edizione odierna del Corriere dello Sport prova a delineare quella che, in questo senso, potrebbe essere la strategia del club in vista della sessione invernale di mercato. In primis, si farà il possibile per recuperare Senad Lulic. Negli ultimi due giorni s’è visto a Formello, pur essendosi solamente allenato a parte. Altrimenti, si punterà ad un nuovo acquisto, e tra i nomi che circolano uno sta lentamente scalando le preferenze della società: Domagoj Bradaric, è lui il vero obiettivo qualora Lulic dovesse arrendersi circa la possibilità di rientro. Trattasi di un terzino sinistro di 21 anni, croato, in forza al Lilla. Un giovane di buone prospettive, titolare nel Lilla fino a novembre prima di essere relegato ad una serie di panchine. Questo potrebbe spingerlo verso altri lidi. Non solo, secondo le ultime indiscrezioni – prosegue il Corriere dello Sport – il Lilla che è alle prese con una transizione societaria potrebbe anche aprire al prestito con diritto di riscatto a giugno. Un’operazione in stile Vavro – anche le cifre sarebbero simili – che conferma le buone vecchie abitudini del club: uno entra, uno esce. L’indice di liquidità, ringrazia. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy