Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Milinko-crazy: tutti pazzi per Milinkovic

sergej-milinkovic

Siamo davanti ad un talento dalle prospettive illimitate. In estate prosbabile asta tra top club europei

redazionecittaceleste

ROMA - Non gioca, domina. Sergej Milinkovic-Savic sta diventando un giocatore di quelli che nascono ogni trent'anni. Fisico imponente e piedi dolci da trequartista, il serbo sarà uno dei nomi più chiacchierati della prossima estate in ottica mercato. L'indicrezione di ieri che parlava di un'offerta di 180 milioni più 20 di bonus avrà fatto strabuzzare gli occhi a molti tifosi biancocelesti e non solo: si tratta di cifre da record. Soldi che, se usati nel migliore dei modi, potrebbero permettere alla Lazio di effettuare un vero salto di qualità, acquistando più giocatori dal tasso tecnico di livello e vedendo aumentare anche la qualità in panchina - tema che ha spesso tenuto banco in quel di Formello -.

ASTA MILIONARIA

Sembrerebbe esserci Jorge Mendes a tirare i fili delle operazioni, trattative che vedrebbero il serbo in un top club europeo già dalla prossima estate. Sarebbe bello trattenerlo un altro anno all'ombra del Colosseo, ma resistere a certe offerte è impossibile per quasi tutte le squadre europee. Se le cifre che girano si rivelassero vere, il Sergente diverrebbe il secondo acquisto più costoso nella storia del calcio, sul podio alle spalle di Neymar. Ma chi offrirebbe questa pioggia di euro alla Lazio? Sostanzialmente si parla di tre club: il Real Madrid - la squadra del cuore di Sergej, che non ha mai fatto mistero di voler vestire la camiseta blanca -, il Paris Saint Germain e il Manchester United allenato da José Mourinho che, come noto, viene gestito proprio dal maxi-procuratore Mendes. Preparatevi, perché questo mercato pazzo sta per essere investito dall'uragano Milinkovic.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Seguici anche su Facebook!

Potresti esserti perso