• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Bastos ora è maturo, la Lazio può toglierlo dal mercato

Bastos ora è maturo, la Lazio può toglierlo dal mercato

Giocherà ancora lui sul centro destra a Marassi, spera di convincere una volta per tutte anche Inzaghi. A San Siro è stato il migliore

di redazionecittaceleste

ROMA – Merita la conferma adesso e in futuro. Bastos è diventato maturo. Va tolto dal prossimo mercato, ma molto dipenderà dalla permanenza d’Inzaghi a Formello. L’angolano non è mai rientrato fra le sue grazie.

Si è meritato la conferma dopo la prova a San Siro, Bastos farà il bis consecutivo in campionato. A Marassi sarà lui a sostituire ancora Radu, vuole far capire alla Lazio che è a Roma il suo destino. E pensare che qualcuno sino all’anno scorso non voleva più vederlo nemmeno col binocolo, la verità è che Bastos in questa stagione non ha sbagliato un colpo. Inzaghi in passato gli aveva sempre preferito Wallace, ma l’angolano non solo è migliorato, ma adesso merita il posto. Quando è stato schierato, ha fatto addirittura meglio di Radu. Dimenticatevi gli svarioni, Bastos ora è attento e meno irruento. Per l’ennesima volta a Milano il migliore, perfetto e puntuale su ogni pallone. E’ anche e sopratutto merito di Bastos se Strakosha si è sporcato i guantoni in sole due occasioni, al contrario di Reina che è stato sollecitato frequentemente durante la gara (9 parate). E’ stato l’angolano la Pantera della difesa, pazzesco in ogni chiusura mercoledì sera. Il primo a sfiorare per ben due volte il vantaggio in attacco, a sventare e coprire ogni buco in cui potesse colpire il Milan. Dovrà fare lo stesso domenica con la Samp, poi dovrà sperare d’aver convinto finalmente tutta la Lazio. Lui a fine stagione vuole restare, cosa deve fare di più per emergere?

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy