• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Il Tucu e il Mago, fantasia al potere

Il Tucu e il Mago, fantasia al potere

Luis Alberto e Joaquin Correa trascinano la Lazio

di redazionecittaceleste

Di Giovanni Manco

ROMA – Mi ricordo chi voleva al potere la fantasia, così cantava Vasco Rossi in uno dei suoi brani più belli e suggestivi. Una visione utopica quella del cantante di Zocca che però può trovare spazio in altri contesti, ad esempio il calcio, ad esempio la Lazio. Ieri sera abbiamo avuto un saggio della qualità e della fantasia della Lazio di Inzaghi, Lazio che se vede in Immobile la sua alienazione e la sua concretezza in termini di gol, vede in Luis Alberto e Joaquin Correa l’estro necessario per sognare e far sognare.

La prestazione del Mago spagnolo è stata sontuosa, sopra le righe, sopraffina. Pur non essendo andato in gol è stato di gran lunga il migliore in campo tra le fila capitoline: tra passaggi visionari e dribbling nello stretto è sembrato di rivedere quel giocatore dal ciuffo biondo che due anni fa ha fatto innamorare i sognatori ed ha fatto stropicciare gli occhi agli increduli.

Encomio anche per Correa che finalmente si toglie di dosso i panni dell’incompiuto e diventa decisivo anche in zona gol. Ancora gli servono un paio di occasioni prima di trovare la rete, ma il miglioramento è netto ed è destinato a crescere. Ottima anche la sua prestazione, concreto e bello a vedersi: specie quando duetta con il Mago di cui sopra.

La fantasia al potere non la vedremo mai, niente utopie. Ma la fantasia al potere della Lazio sì, quella la stiamo vedendo e la vedremo. Che bellezza!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy