gazzanet

ESCLUSIVA – Siviglia: “Lazio più matura dell’Atalanta. Rinvii per Coronavirus? Serve una linea comune”

Con l'attuale tecnico della Primavera del Lecce affrontiamo varie tematiche di attualità del mondo Lazio. 

redazionecittaceleste

"ROMA - In attesa di conoscere la decisione presa dal consiglio di Lega e quando si disputerà Atalanta-Lazio, i microfoni di Cittaceleste.it intervistano - in esclusiva - Sebastiano Siviglia, ex difensore biancoceleste e oggi allenatore di calcio. Con l'attuale tecnico della Primavera del Lecce affrontiamo varie tematiche di attualità del mondo Lazio. 

Ti aspettavi una Lazio così?

"Si era vista una Lazio diversa già nel precampionato, si era intuito qualcosa di straordinario rispetto agli altri anni. Ha fatto subito pensare a una squadra quadrata. Era matura. Poi, l'inizio è stato buono, ha seguito una fase di stallo dove qualche problema del passato è riaffiorato, dove si sbagliava l'approccio. Con l'Atalanta è stato il crocevia. Ho visto una squadra matura, determinata. Squadra che può puntare a vincere il campionato. Squadra che va a mille, anche chi entra dà una grossa mano. Bel gruppo.

Cosa è successo in quel secondo tempo di Lazio-Atatalnta? Cosa è scattato?

"Non è accaduto nulla di particolare. Tutte le componenti hanno contribuito in questo sogno: si è raggiunto un equilibrio, un'atmosfera fatata. Che non deriva dalla casualità ma dalla progettualità. Il merito va tutte le componenti. Direi che è stato fatto un progetto fantascientifico. Nessuno se lo sarebbe aspettato. 

Continui rinvii e sospensioni. Quanto può condizionare tutto questo il campionato?

"Bisogna essere più omogenei: se decidi di bloccare il campionato devi fare per tutti la stessa cosa. Seguire la stessa linea. Sarebbe la cosa più corretta da fare. Ognuno ha i propri interessi, ognuno ha degli obiettivi. Quindi devi trovare una linea comune. 

Il prossimo avversario sarà proprio l'Atalanta....

"L'Atalanta sta facendo un campionato importante, però la Lazio è più matura rispetto l’Atatanta: ha maturità, continuità. E’ vero che l’Atalanta offre un gioco incredibile, riesce con una certa facilità ad andare in gol. Riesce a tradurre il suo gioco con i gol. Ma Lazio è più matura. E questa partita va vissuta come una prossima tappa all’obiettivo. 

Da una parte Ilici, dall'altra Luis Alberto...

"Ilicic è un giocatore straordinario, ha acquisito maturità e consapevolezza nei propri mezzi. Oggi utilizza i suoi mezzi con disinvoltura. Luis Alberto si esprime con continuità. Lo vedi anche nella fase di non possesso palla, fase che prima faceva meno, ma oggi si è completato. Oggi è davvero Il mago, nasconde la palla agli avversari e illumina in mezzo al campo. 

Potresti esserti perso