Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

QDL – Barchiesi: “Lazio, Lulic così: prima in Svizzera e poi un ritorno da dirigente”

Il radiocronista Massimo Barchiesi, è intervenuto ai microfoni di Quelli della Libertà dove ha parlato di Lazio

redazionecittaceleste

Massimo Barchiesi, cronista e giornalista di Radio Rai, è intervenuto in qualità di opinionista ai microfoni di Cittaceleste TV e di Radiosei. Nella trasmissione di Stefano Benedetti e di Federico Terenzi, dal titolo Quelli della Libertà, la voce della Rai ha detto la sulla Lazio. Partendo dalla rincorsa verso il quarto posto, fino al futuro di Senad Lulic. In conclusione, Massimo Barchiesi ha dato anche la sua previsione sul possibile, ma ancora difficile, ritorno del pubblico negli stadi:

Sulla Champions League

"La rincorsa alla Champions non è facile. Il risultato tra la Juventus e il Napoli non piace ai biancocelesti che avrebbero preferito un pareggio. Le favorite credo che siano le prime quattro in classifica. Bisognerà però fare molta attenzione agli scontri diretti. Ma prima la Lazio dovrà pensare a vincere le sfide precedenti. Nei prossimi 15 o 20 giorni si deciderà tutto. L'importante è che la Lazio sia tornata a vincere. Ciononostante, il gioco dei biancocelesti non è stato brillante. Se vediamo il gioco espresso nelle ultime partite, non è stato un bel vedere. L'anno scorso ci sono state diverse goleade. Il campionato italiano è mediocre. Lo confermano i risultati delle partecipanti alla Serie A in Europa".

Su Lulic

"Molto dipenderà dalla famiglia. Tuttavia, vedere Lulic lontano dalla Lazio farebbe male. Il calciatore potrebbe pensare di giocare le ultime stagioni in Svizzera per poi tornare in biancoceleste da dirigente".

Sul pubblico

"Ci vuole parecchio tempo per recuperare dopo aver contratto il Covid. Ritorno del pubblico? Difficile pensare che si potrà rivedere presto gli spalti gremiti, anche la FIGC ha dato l'ok per gli Europei prossimi".