serie a news

Serie A, al via la settima giornata: le partite in programma

Serie A

Tutto pronto per la nuova giornata di campionato prima della seconda sosta stagionale: si parte questa sera

redazionecittaceleste

Archiviata la tre giorni europea, la Serie A è pronta a tornare in campo per la settima giornata di campionato, prima della seconda sosta stagionale. La Lazio cerca la terza vittoria consecutiva, contando anche l’Europa League: sarebbe la prima volta in stagione e, quindi, la prima sotto la guida Sarri. Sarà il Bologna di Sinisa Mihajlovic l’avversario che cercherà di fermare i biancocelesti. La partita è in programma per domenica alle 12:30, scelta che ha infastidito il tecnico nato a Napoli ma toscano d’adozione per la vicinanza con l’impegno europeo. Ad arbitrare il match sarà Massa di Imperia, che incrocerà i biancocelesti per la ventunesima volta in carriera.

 Lazio-Lokomotiv Mosca

Prima della Lazio

La giornata, però, partirà già questa sera con la sfida tra Cagliari e Venezia in programma alle 20:45. Rispettivamente al diciannovesimo e diciottesimo posto, entrambe le squadre cercano punti importanti ma sono i sardi ad avere più pressioni complice anche il recente cambio in panchina. Domani, poi, si disputeranno altre tre sfide. Alle 15:00 toccherà a Salernitana e Genoa, mentre alle 18:00 si disputerà il derby della Mole tra Torino e Juventus. A chiudere, infine, alle 20:45 il Sassuolo ospiterà l’Inter di Simone Inzaghi.

Dopo la Lazio

Domenica apriranno i biancocelesti impegnati a Bologna, poi si giocheranno altre cinque partite. Alle 15:00 doppio impegno: la Sampdoria ospiterà l’Udinese e lo Spezia farà visita al Verona, l’altra squadra che ha recentemente cambiato allenatore. Altri due appuntamenti poi previsti per le 18:00. Il Napoli, unica squadra a punteggio pieno, andrà in casa della Fiorentina che proverà a bloccare la corsa dei partenopei. E la Roma ospiterà l’Empoli allo stadio Olimpico. A chiudere la settima giornata, infine, il derby lombardo tra Milan e Atalanta, con i rossoneri secondi a due punti dal Napoli e la squadra di Gasperini a pari punti con i ragazzi di Sarri.