Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

smart news

AMELIA HA UN INCIDENTE E VA IN COMA AL QUINTO MESE DI GRAVIDANZA: SI SVEGLIA CON IL FIGLIO TRA LE BRACCIA

Fonte: Leggo.it

redazionecittaceleste

Un incidente stradale le ha provocato un trauma cranico: Amelia Bannan, poliziotta argentina al quinto mese di gravidanza, è andata in coma. Quando si è svegliata la scorsa settimana si è trovata accanto il suo bimbo che i medici hanno fatto nascere il 24 dicembre. La donna ha ripreso pian piano conoscenza e iniziato a parlare soltanto da qualche giorno. Lo ha annunciato il fratello César con un post su Facebook per condividere la notizia e ringraziare tutte le persone che, in questi mesi, sono state vicine alla loro famiglia interessandosi ad Amelia e al piccolo. Tutto ha inizio a novembre. Nell’incidente, Amelia è l’unica dei cinque passeggeri coinvolti a rimanere ferita. Il suo stato vegetativo, però, non ha alcun effetto sul feto che continua a crescere. Alla 34esima settimana, l'équipe medica sceglie di indurre il travaglio. Amelia, senza esserne cosciente, dà alla luce il piccolo Santino. Steven Laureys, direttore del Coma Science Group all’università di Liège, ha spiegato all’Huffingotn Post: «Nel caso di questa giovane donna, mi sembra evidente che doversi misurare con il bambino l’ha stimolata. È fondamentale che i pazienti abbiano accanto i propri cari». I familiari, infatti, hanno fatto in modo che, nonostante le sue condizioni, Amelia tenesse il figlio tra le braccia. Da qul momento ha iniziato ad uscire dal coma e, adesso, reagisce anche verbalmente.

Potresti esserti perso