Adesso Conte potrebbe prendere una decisione a sorpresa – Inter News

In casa Inter adesso non bisogna mollare: la parola d’ordine è proprio questa. Antonio Conte deve resistere fino a gennaio

Che non si dica che Antonio Conte non lo aveva detto. La rosa dell’Inter è corta e lui, è pure abbastanza sfortunato. La prova sta proprio nel fatto che a qualche problematica d’inizio stagione, se ne sono unite altre. A valanga. Le ultime due – pesantissime – arrivano dopo il match di ieri dei nerazzurri, contro la Fiorentina. Dove l’Inter ha perso pure (erano diffidati) Brozovic e Lautaro Martinez. Qualcosa per cui non servono particolari commenti e che mette ancora più in difficoltà il mister interista. Che adesso dovrà fare in modo di trovare la giusta soluzione in vista del prossimo match contro il Genoa. Dove potrebbe rischiare, prendendo una decisione a sorpresa.

Sì, perchè il compito dell’ex tecnico del Chelsea sarà in primis, quello di trovare il modo di ridisegnare il centrocampo. Le alternative per risolvere la questione legata all’assenza di Brozovic sono almeno tre. La prima: lanciare Agoume, anche se potrebbe essere rischioso affidargli tutte le responsabilità del caso dal primo minuto. La seconda: accentrare Candreva, anche se ne verrebbe evidentemente meno la spinta sulle fasce. Oppure la terza, che al momento pare la più probabile ma allo stesso tempo la più rischiosa: quella di utilizzare Sensi. Di rimetterlo in campo nonostante non sia al 100% e nonostante il fatto che il calciatore non giochi una partita da titolare dal 6 Ottobre. In teoria infatti – come scrive TuttoSport – la sosta che è in arrivo servirà a fargli fare un richiamo di preparazione ma, magari per un’ora, potrebbe reggere l’urto e scendere in campo. Le ultime indiscrezioni in questo senso, infatti, raccontano di un Conte tentato di provare questa carta, sperando che da gennaio in poi la maledizione degli infortuni possa finire. E intanto attenzione, perchè Antonio Conte starebbe per prendere una decisione clamorosa >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy