Arrivano parole durissime: “C’è una cosa che Conte non dice” – Inter News

Antonio Conte al centro del mirino e per certi versi anche della tempesta. Le parole del mister dell’Inter non sono passate inosservate

Antonio Conte e la rosa. Conte, ed il mercato. La questione sembra essere sempre la stessa. Da Dortmund al post-match contro l’Atalanta. Il tecnico nerazzurro non ha fatto mancare la sua disapprovazione rispetto ad una rosa ritenuta spesso e volentieri troppo corta rispetto alle esigenze. E allora, ecco che tutti gli addetti ai lavori – noi compresi – si sono messi a parlare di quello che avrebbe potuto fare (e che probabilmente farà) Marotta sul mercato per accontentarlo. Ma c’è chi, come Sconcerti, non sembra essere d’accordo. Parlando in diretta su TMW Radio, il noto giornalista ha così commentato l’argomento in questione: “Non amo sentire sempre una polemica dopo ogni sua sconfittale sue parole – visto che secondo me non è una buona gestione della squadra, anche se lui sa quello che fa. Per quanto mi riguarda non si può dare sempre colpa alla rosa quando le cose non vanno. Gagliardini e Vecino ad esempio, sono due calciatori che trovano posto in molte squadre di A. Mentre per Borja Valero è un altro discorso. L’Inter gioca con le ali, giusto? E le ali sono Candreva e Politano. Insomma, secondo me giocatori ci sono, se poi non sono di qualità sufficiente, il problema allora è quello. Ci sono giocatori di meno qualità? La colpa è tua allora, ma numericamente ci sono.Squadra stanca? Personalmente escludo che lo sia totalmente, ha fatto un buon primo tempo. L’Atalanta nel secondo tempo ha giocato meglio. Se dai Lukaku e Lautaro all’Atalanta, credo vinca il campionato. Conte si lamenta di quello che non ha ma no spiega quello che ha“. Parole sicuramente non timidissime nei confronti del tecnico interista. Che comunque, alla fine, dal mercato dovrebbe ricevere quello che ha chiesto. Ma attenzione perchè in piena notte sono arrivate due notizie clamorose: “Una brutta, una bella” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy