Pistocchi spaventa i tifosi: “Ecco cosa può succedere ora” – Inter News

In casa Inter la situazione sembra rimanere piuttosto complessa e complicata. Il nostro giornalista Pistocchi, fa il punto

La situazione legata a Mauro Icardi non piace e non piace davvero a nessuno. Il punto è che non si trova una soluzione. Il punto, è che se c’è un piano per risolvere tutto – questo – è solo nella testa di Marotta e ovviamente nelle segrete stanze della società. Non filtra nulla, o quasi. E non si capisce perchè Icardi sia andato in ritiro, salvo poi tornare a Milano. O meglio, lo si può immaginare con qualcosa che vada oltre le vie ufficiali. Ma è anche vero che quello che contano sono i comunicati e non le indiscrezioni. Di fatto, secondo quanto riportato da Maurizio Pistocchi, la situazione sembra abbastanza compromessa; “Secondo un caro amico, esperto della materia, con Icardi l’Inter rischia una vertenza legale per mobbing: il diritto del lavoro è uno dei punto di forza dello studio Nicoletti che assiste il calciatore“. Dunque, secondo Pistocchi i nerazzurri stanno davvero rischiando grosso. Quello che potrebbe succedere da qui alle prossime settimane sarà fondamentale anche per il buon proseguimento del mercato dell’Inter. Ricordiamo infatti che la presenza di Maurito nella rosa nerazzurra complica le cose e neanche poco. Per dire, una sua cessione – per quanto a cifre più basse anche rispetto ai famosi 110 milioni di euro – farebbe estremamente comodo all’Inter. Magari, per provare a portare a casa e agli ordini di Conte almeno uno fra Dzeko e Lukaku in tempi brevi. Al momento, infatti, Conte rischia di partire per la tourneé con solo Politano, come calciatore offensivo. Il che, è ovvio, non sarebbe per niente positivo. Di sicuro, c’è che rispetto a questi ultimi anni la musica in casa nerazzurra sembra essere davvero cambiata. A quanto pare, infatti, ad oggi ci sarebbero almeno 6 calciatori che verrebbero di corsa all’Inter. Con qualche nome a sorpresa davvero grosso. Ne parliamo, nel nostro focus pubblicato poco fa >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy