ESCLUSIVA – Nani furioso anche con la Lazio: “Prendete un charter”

ESCLUSIVA – Nani furioso anche con la Lazio: “Prendete un charter”

Il portoghese dirà addio a giugno: niente riscatto. E le polemiche non si placano…

di redazionecittaceleste

di Alberto Abbate

ROMA – Furioso con se stesso, ma ora ancora di più con l’ambiente biancoceleste e persino con la società per non aver preso un charter: «A Manchester e altrove non mi è mai successo di viaggiare con un aereo di linea ed essere esposto a qualcosa di simile», le parole raccolte in esclusiva da Cittaceleste di Nani al diesse Tare, che pure lo ha difeso insieme ad altri sei uomini della Lazio per sedare la rissa a bordo. Il portoghese contestato nel viaggio di ritorno Alitalia da Cagliari verso la capitale, ieri, ha reagito malamente. Luis avrebbe addirittura rifilato una testata al tifoso che, passando per dirigersi verso il bagno, lo aveva distolto dal suo sonno con due forti pacche sul petto: «Svegliati, che giovedì dobbiamo passare il turno in Europa League a Kiev». GUARDA IL VIDEO DELLA RISSA IN AEREO

Nani

ADEUS

Nani fuori di sé per questo gesto maleducato con tanto di mani addosso. Il giorno dopo la rabbia è un po’ smaltita, ma l’esperienza biancoceleste del portoghese finirà a giugno. Altro che riscatto (a 9 milioni) esercitato dal Valencia, comunque è Luis il primo a voler emigrare altrove. Lo ha già detto al proprio agente Pastorello, ma senza fare baccano. Non gli conviene perché spera comunque di trovare ancora spazio per non perdersi il prossimo mondiale col Portogallo. Sono tuttavia le sue prestazioni negli spezzoni a far svanire sempre più l’obiettivo: ieri un gol divorato al Sant’Elia che sa già d’addio.

WANDA NARA E QUEL SELFIE HOT CHE FA IMPAZZIRE I TIFOSI >>> GUARDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy