ESCLUSIVA – De Vrij: la Lazio lancia il rinnovo, poi sparisce

ESCLUSIVA – De Vrij: la Lazio lancia il rinnovo, poi sparisce

Dopo il contatto di sabato, Lotito non dà seguito con un incontro lunedì. Ieri Stefan è partito per l’Olanda

ROMA – Altro che riflessioni di Stefan: de Vrij sceglie virtualmente la Lazio, ma la Lazio poi non lo richiama. Vi avevamo anticipato lunedì, in rigorosa esclusiva, il contatto Lotito-de Vrij di sabato a Formello. Prove di rinnovo – (a 2 milioni) con clausola rescissoria a 30 – a cui proprio lunedì sarebbe dovuto seguire un incontro ufficiale con gli agenti della Seg. Invece nulla. Così l’olandese ieri mattina ha lasciato Roma ed è tornato in patria per rispondere poi alla convocazione di Advocaat. De Vrij – secondo le nostre esclusive indiscrezioni – avrebbe ora messo  già la permanenza alla Lazio in cima alle sue preferenze, ma non capisce l’atteggiamento biancoceleste. Comprese le parole del diesse Tare, che ieri ha scaricato su di lui la responsabilità della decisione. E’ come se la Lazio volesse far finta agli occhi dei tifosi e d’Inzaghi di voler fare di tutto per convincere un altro “big”, ma poi fosse lei stessa indecisa sul da farsi.

STRATEGIA 

La società infatti aveva scelto già a ottobre di cedere il suo difensore. Alla luce di sondaggi e preaccordi (con lo United), era convinta di poter far cassa piena con l’olandese. Invece le ultime offerte arrivate non raggiungono nemmeno i 20 milioni, così Lotito non ha alcuna intenzione di lasciarlo andare a quelle condizioni. Ecco dunque spiegata la mossa del prolungamento per alzare il valore del cartellino in scadenza nel 2018 e scongiurare di perdere de Vrij a parametro zero. Quindi comunque un rinnovo strategico atto ad eliminare una probabile causa delle proposte al ribasso delle pretendenti, al di là delle poco convincenti condizioni fisiche del difensore. Eppure ora ecco un nuovo tergiversare: perché non ha intenzione di tenerlo a nessun costo? Al momento, la Lazio lancia il rinnovo e poi nasconde la mano: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy