AAA ATTACCANTE CERCASI – Matri, Klose o Djordjevic: Pioli gira ancora la ruota per Udine

AAA ATTACCANTE CERCASI – Matri, Klose o Djordjevic: Pioli gira ancora la ruota per Udine

Risultato parziale: in tre, appena 5 firme in questo campionato. Senza sapere poi chi è la “prima” punta di questa Lazio. Non esiste un titolare in attacco. E il tecnico lo giustifica così: “Gioca chi sta meglio, chi nella singola sfida potrebbe dare il contributo maggiore con le sue caratteristiche”

Commenta per primo!

ROMA – AAA Attaccante cercasi ancora dopo il Chievo, gli ultimi sei mesi non hanno insegnato nulla. Sembra d’essere fermi all’estate. A chi invocava il bomber, la società e Pioli sbattevano il curriculum dell’ultima stagione: “Ce l’abbiamo già un centravanti da doppia cifra”. Tradotto: Klose più Djorjdevic avevano segnato in due 21 gol, lo scorso campionato. Un bottino che, unito alla valanga di reti dei centrocampisti offensivi, aveva portato la Lazio in cima alla lista marcatori sottoporta. Oggi che mancano i centri di Parolo e Mauri, che singhiozza Felipe, il tormentone diventa allarme puro. Anche perché il gol, non solo non è più una questione di Filip o di Miro, ma nemmeno di Matri, aggiunto al fotofinish dell’ultimo mercato estivo come mossa della disperazione contro l’infermeria. Risultato parziale: in tre, appena 5 firme in questo campionato. Senza sapere poi chi è la “prima” punta di questa Lazio.

GIRA LA RUOTA – Non esiste un titolare in attacco. E Pioli lo giustifica così: “Gioca chi sta meglio, chi nella singola sfida potrebbe dare il contributo maggiore con le sue caratteristiche”. Poi, a partita in corso, ecco la staffetta. In ventuno giornate di campionato, soltanto in quattro occasioni il tecnico ha rinunciato a sostituire il centravanti iniziale: Djordjevic in campo per tutti i 90’ con il Frosinone, Matri in casa dell’Inter, Klose all’Olimpico contro Milan e Juve. Anche domenica fuori Djordjevic, dentro il panzer e l’ex Milan nella ripresa, nemmeno una rete dai tre. Nella testa di Stefano da Parma, questa rotazione dovrebbe motivare i singoli a conquistarsi il posto e a mantenerlo. Nella realtà sembra piuttosto un turno-ver di tressette. E il gioco delle tre carte ricomincia anche oggi in vista di domenica. Gira la ruota, Pioli, lo farà anche a Udine. Matri (3 gol in 15) e Djordjevic (2 in 13 presenze) e Klose (0 in 11 presenze) si contendono una nuova maglia dal primo minuto. Non chiedeteci chi è in vantaggio, non lo sa nemmeno il tecnico.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy