FORMELLO – Keita prende la mira da centravanti, anche Lulic torna davanti con Felipe

FORMELLO – Keita prende la mira da centravanti, anche Lulic torna davanti con Felipe

Le prove dell’ultima rifinitura a Formello rilanciano Milinkovic e Cataldi, dopo la squalifica nel nuovo 4-3-3 con Parolo. Confermata, e sembra un miracolo, la difesa vista col Napoli: Mauricio e Hoedt al centro, nonostante le figuracce all’Olimpico su Higuain, Basta e Konko sugli esterni.

Keita

ROMA – Appena un tiro in porta nelle ultime due partite, col Napoli Mauricio miglior cecchino con due conclusioni fuori dallo specchio. Che dire di più? Altro che AAA Attaccanti, un intero Attacco cercasi. Klose è un ex, Djordjevic chi? Squalificato Matri per un altro turno, col Genoa saranno ancora loro due a contendersi il posto. Anzi, forse no: Pioli non utilizza la scusa della caviglia di Candreva, stavolta lo sostituisce col jolly Lulic e rimette Keita centravanti. Volete capire il perché? Leggetelo nei numeri: da inizio stagione 32 conclusioni del Balde giovane, tante quante quelle messe insieme delle tre punte biancocelesti ((12 di Filip, 11 di Miro e 9 di Matri). Da maneggiare con molta cura sotto la Lanterna, insieme all’amico non più così Felipe: Anderson segnò all’andata, nuova prova per rinascere in questo ritorno.

4-3-3 D’EMERGENZA – Le prove dell’ultima rifinitura a Formello rilanciano Milinkovic e Cataldi, dopo la squalifica nel nuovo 4-3-3 con Parolo. Confermata, e sembra un miracolo, la difesa vista col Napoli: Mauricio e Hoedt al centro, nonostante le figuracce all’Olimpico su Higuain, Basta e Konko sugli esterni. Il francese giocherà la dodicesima partita di seguito dal primo minuto, visto il ko muscolare di Radu. Ed è quasi record nella sua carriera biancoceleste. Non convocato Onazi, che stamattina ha saltato l’ultima rifinitura, oltre ovviamente a Biglia. Uomini contati in mediana, ma anche in difesa: non ha recuperato nemmeno Bisevac. Davanti nulla da fare per Candreva, che punta il Verona. Senza applausi del pubblico.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy