Europa League, Favre: “Lazio grande squadra. Ci aspetta una partita difficile”

Europa League, Favre: “Lazio grande squadra. Ci aspetta una partita difficile”

Queste le sue parole…

ROMA – Queste le parole del tecnico del Nizza Lucien Favre in conferenza stampa: “È una partita importante come tutte quelle di Europa League: dovremo giocare al massimo. Situazione in campionato? Adesso ci dobbiamo concentrare solamente su questa partita, solo dopo penseremo al campionato: abbiamo già 6 punti, siamo fiduciosi per il passaggio del turno. La Lazio è un’ottima squadra, ci aspetta una partita difficile. I giocatori sono delusi per il momento anche se non si abbattono. Con il lavoro cresce anche la fiducia, solo così si possono ottenere i risultati. Dobbiamo lavorare tanto. La Lazio farà turnover? Questo turnover della Lazio in Europa League c’è sempre, non ci sorprende. Come giocheranno loro non ci interessa. Domani sono attesi circa 20 mila spettatori, sono certo che ci sarà una bella atmosfera. Noi dobbiamo pensare solo a concentrarci sul nostro gioco. Balotelli in Nazionale? Non so se sarà convocato dal ct Ventura, io non c’entro nulla. A me interessa solo che giochi bene, questo è sotto gli occhi di tutti”.

LAZIO SQUADRA IMPORTANTE

“E’ difficile paragonare le squadre italiane e francesi, la Serie A sta migliorando tantissimo: prima c’era solo la Juve, ora c’è anche il Napoli che ha fatto grandi progressi. Penso poi alla Roma che è quinta in campionato proprio dietro alla Lazio e che ieri ha vinto contro il Chelsea. Questo sottolinea il valore della Lazio, è una squadra sicuramente importante. La sconfitta dell’andata? Abbiamo fatto bene anche se c’erano stati problemi di concentrazione. L’importante è fare bene domani, servirà sicuramente più rigore rispetto alla partite di due settimane fa. Domani avremo tanti assenti, ma la qualità della squadra è indubbia: bisognerà giocare al massimo per tutti i 90 minuti. Chi toglierei alla Lazio? Ovviamente se vi do un nome, poi gli altri avranno voglia di fare bene. Ci sono tanti giocatori bravi, è una rosa composta da grandi giocatori. Non voglio dare il nome, ma tutti i loro titolari sono ricercati da grandi club. E’ una squadra completamente diversa rispetto a quando l’ho affrontata quattro anni fa, ha una rosa molto lunga che gli permette di cambiare tanti giocatori. Solo pochi giorni fa vinceva allo Juventus Stadium, questo dà il valore della formazione biancoleste”.

Insieme a lui, anche Nampalys Mendy ha analizzato la partita di domani: “Abbiamo voglia di recuperare il terreno perduto, ma sappiamo che non sarà semplice. Vogliamo reagire e l’unico modo per farlo è fare una bella partita contro una squadra importante come la Lazio”. Queste invece le parole di Zauri: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy