Italia-Svezia, Immobile: “Non andare al mondiale sarebbe una delusione. Ventura ha bisogno di tempo”

Italia-Svezia, Immobile: “Non andare al mondiale sarebbe una delusione. Ventura ha bisogno di tempo”

ROMA – In vista dei play-off per la qualificazione della nazionale italiana ai mondiali di Russia 2018 contro la Svezia, Ciro Immobile ha rilasciato un’intervista a Uefa.com: Sapevamo che in Spagna non sarebbe stata una passeggiata. Abbiamo incontrato una delle squadre più forti al mondo e sapevamo che era difficile. Abbiamo dato tutto, sicuramente potevamo fare di più ma quando sono usciti i gironi sapevamo che arrivare secondi era una possibilità perché con noi c’era la Spagna, non proprio una squadretta. Adesso ci prendiamo i play-off e faremo il possibile per passarli e andare al Mondiale, altrimenti sarebbe una delusione“.

VENTURA – “Noi siamo consapevoli della nostra forza. Sappiamo che per noi è difficile vederci solo una volta ogni tanto. Il mister lo conosco bene: ha solo bisogno di un po’ di tempo per passare nelle nostre teste tutto quello che ha in mente. Non è facile, noi cerchiamo sempre di metterci a disposizione e di fare bene”.

BUFFON – “Con Buffon abbiamo passato bei periodi calcistici insieme e io ho avuto la fortuna di giocare con un grande campione. Sicuramente lascerà un vuoto enorme quando se ne andrà, un’eredità molto pesante. È stato uno dei più grandi nella storia del nostro calcio. Questo sarebbe il suo sesto mondiale, e so quanto ci tiene. Nello spogliatoio fa sentire la sua presenza, la sua personalità, il suo volerci trascinare insieme a lui in questa grande competizione“. Nel frattempo Zoff ha parlato così della nuova Nazionale: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy