LE VOCI – Zarate: “Gli scettici? Anche alla Lazio lo erano, poi però mi hanno conosciuto”

LE VOCI – Zarate: “Gli scettici? Anche alla Lazio lo erano, poi però mi hanno conosciuto”

“Avere dei figli mi ha fatto crescere, adesso sono più tranquillo. L’anno alla Lazio mi ha toccato tantissimo, poi ho ricominciato a fare bene in Argentina ed in Inghilterra”

Zarate

ROMA – Torna a casa, Maurito. Anzi no, torna solo in Italia. Zarate è un nuovo giocatore la Fiorentina e si presenta: “Volevo tornare in una squadra che lotta per lo Scudetto e per entrare in Champions. Ci sono tante cose belle qui – riporta fiorentina.it – Se sono cambiato? Avere dei figli mi ha fatto crescere, adesso sono più tranquillo. L’anno alla Lazio mi ha toccato tantissimo, poi ho ricominciato a fare bene in Argentina ed in Inghilterra. Adesso sono qui, felice e con voglia di fare bene. Ora è meglio fare che parlare, chi è scettico aspetti di vedermi in campo prima di parlare. Anche quando sono arrivato alla Lazio nessuno mi conosceva, però hanno imparato a conoscermi”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy