Retroscena, Guidolin: “Potevo vincere io lo scudetto con la Lazio. Ora non posso dirlo, ma recentemente…”

Retroscena, Guidolin: “Potevo vincere io lo scudetto con la Lazio. Ora non posso dirlo, ma recentemente…”

Ora il tecnico allena lo Swansea

 

ROMA – Intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia, Guidolin ha rivelato di essere stato vicino alla panchina della Lazio, spiegando poi le ragioni del mancato accordo con i biancocelesti: “In passato sono stato molto vicino alla Lazio, tanto tempo fa venne Cragnotti con il suo aereo privato a casa mia a Castel Sardo. Sembrava tutto fatto, poi arrivò Eriksson. C’è stata anche un’altra occasione dove sono stato vicino alla Lazio con contatti frequenti, ma di questa seconda volta ne riparleremo più avanti, anche perché è passato molto meno tempo, tra qualche anno vi racconterò”. Poi sui colleghi, italiani e non, sbarcati quest’anno in Premier: “Sono molto contento che ci siano molti colleghi italiani, 4 italiani su 20 nel campionato dove sono arrivati quest’anno i migliori tecnici al mondo è un grande orgoglio. Guardiola è riuscito anche qui a dare la sua impronta di calcio in pochissimo tempo, è veramente bravo, complimenti. Anche Klopp è un grande allenatore, è chiaro che con i giocatori forti è più semplice ma sono grandi allenatori. Questo è il campionato più importante del mondo, le pressioni sono notevoli. Girano molti soldi e rimanere in Premier o centrare una qualificazione è importante per tutti, e le pressioni sono molto alte, sotto questo punto di vista potremmo dire che tutto il mondo è paese. Anche la moda tutta italiana di esonerare velocemente gli allenatori sta prendendo piede e ormai ci si è uniformati anche qui. Però il lavoro settimanale, quotidiano è molto più tranquillo, nessun condizionamento dei media. Poi gli stadi sono sempre tutti pieni, le strutture sono più belle e confortevoli. E il clima è diverso, c’è più rispetto degli avversari”. Intanto Immobile ha realizzato un suo sogno >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy