ESCLUSIVA – Fatta per Dirar, ma la Lazio prova il “disperato” inserimento di Keita. Il sostituto è Cerci, Viera costa troppo

ESCLUSIVA – Fatta per Dirar, ma la Lazio prova il “disperato” inserimento di Keita. Il sostituto è Cerci, Viera costa troppo

Mercoledì potrebbe essere la giornata giusta per chiudere l’operazione, il Monaco offre adesso al massimo 14 per il senegalese in rotta a Formello

ROMA – E’ praticamente fatta per Dirar, quasi 5 milioni al Monaco per l’esterno marocchino, che potrebbe arrivare a Roma già mercoledì dopo aver disputato il ritorno del preliminare Champions. La Lazio – secondo le nostre esclusive indiscrezioni – nelle ultime ore sta provando a reinserire Keita nell’affare: il club del Principato ci sta ma, alla luce della situazione del senegalese a Formello, adesso gioca al ribasso. Al massimo 14 milioni più Dirar per un totale di quasi 20 milioni. Lotito la reputa un’offerta bassa rispetto alla sua valutazione di 30 milioni, ma è con le spalle al muro. Chissà che non cede col passare del tempo, pure per scongiurare nuove cause all’orizzonte.

SOSTITUTO – La Lazio deve “liberarsi” di Keita e anche cercare di corsa un altro sostituto per Inzaghi. Dalla Spagna Mundo Deportivo assicura che Cerci potrebbe già vestire la maglia biancoceleste nei prossimi giorni: Tare smentisce, ma Viera del Las Palmas costa troppo (12 milioni) e Lotito sta portando avanti la trattativa da solo per l’esterno romano dell’Atletico. L’ultimo nodo da sciogliere è sul diritto di riscatto: i Colchoneros vorrebbero almeno 8 milioni, il presidente fiuta l’occasione a 4-5. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy