L’ALBA DEL GIORNO DOPO – Lazio, che botta. E adesso?

L’ALBA DEL GIORNO DOPO – Lazio, che botta. E adesso?

di redazionecittaceleste

ROMA – E adesso? Adesso Inzaghi avrà un giorno e mezzo per preparare il derby. Tornerà Marusic ma il mister avrà un problema in più: il ko di Basta, dopo quello di Patric. L’obiettivo è solo uno: ricaricare il gruppo senza fare troppo turnover. Tutto, mentre dopo la disfatta di Salisburgo c’è un mix di promesse e scuse. Tare, ad esempio, assicura: “Miglioreremo il progetto, siamo a buon punto e la prossima stagione andremo avanti con Inzaghi”. Parolo e Lulic invece pensano ai tifosi: “La sconfitta è stata colpa di un calo mentale. Ci dispiace perchè ci hanno seguito ovunque, anche oggi qui erano tanti. Il derby? Non ci penso. Dobbiamo riprenderci”. Inzaghi, invece, cerca di scuotere l’ambiente. E lo fa immediatamente al termine del match: “Questa partita ci servirà, l’Europa non perdona. Noi volevamo andare avanti a tutti i costi, ma sivede che doveva andare così”. Insomma, l’alba del giorno dopo in casa Lazio non è il massimo. Il Salisburgo ne ha fatti 3 in 4 minuti. Loro in semifinale. La Lazio, ora, con la testa al derby. Tutto, mentre le pagelle della partita sono impietose >>> VAI ALLE PAGELLE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy