Lotito furioso, minaccia Keita e la Juve contro le regole

Lotito furioso, minaccia Keita e la Juve contro le regole

I bianconeri non hanno fatto nessuna offerta ufficiale alla Lazio, ma trovato l’accordo col giocatore – senza il permesso biancoceleste – contro le regole della Federazione

ROMA – «Noi non abbiamo messo sul mercato nessuno – aveva già tuonato il presidente – ma, chi vuole andar via, lo farà alle nostre condizioni». Così ecco il pacchetto incartato al Milan: 45 milioni fissi più 7 di bonus per un totale di 52 per Biglia e Keita insieme. Comunicato l’affare martedì notte all’agente Calenda, che ieri era già a Milano: «La Lazio mi ha solo detto di aver trovato l’accordo con la società, non ha offerto nessun rinnovo». In realtà, la proposta informale di prolungare il contratto a 2 milioni (bonus compresi) era stata fatta da Lotito direttamente a Keita qualche settimana fa a Formello, quando il Balde giovane aveva preso tempo, ma promesso di non voler andar via a parametro zero. Giuramento confermato pure da Miami (seconda tappa della vacanza), insieme però alla volontà d’aspettare la Juve: «Ora io devo decidere il meglio per il bene del ragazzo», chiosa Calenda.

MINACCIA

C’è la minaccia velata della “tribuna” per un anno, qualora Keita dovesse far saltare quest’operazione monstre. Perché l’approdo del senegalese in rossonero è svincolato da quello di Biglia, ma non dal prezzo totale. Solo col doppio colpo Mirabelli e Fassone avrebbero raggiunto la valutazione di 21 milioni (più 4 di bonus) pretesa da Lotito per il suo capitano. Se Balde dovesse impuntarsi, ci sarebbe da ritrattare ancora, ma – sottolinea IlMessaggero – il numero uno biancoceleste conta di convincerlo con le buone o con le cattive verso lui e i pretendenti scorretti: «Se parlano con me, trovano tutti l’accordo». Un’allusione alla Juve, a cui si sarebbe promesso il calciatore, senza che i bianconeri abbiano mai fatto ancora un’offerta alla Lazio. Un atteggiamento, prima dell’inizio ufficiale del mercato del primo luglio, che sta facendo scaldare Lotito per il mancato rispetto delle regole Figc: ieri parlava solo del caso Liverpool col Sunderland: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy