Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio – Almeno 12 gli esuberi per quasi 10 milioni di ingaggio totali

Igli Tare

Escludendo Lazzari sono almeno una dozzina i calciatori da piazzare: i benefici in un anno sarebbero evidenti pur risparmiando solo l'ingaggio

redazionecittaceleste

La storia è ormai nota e ricorrente da diversi anni. A Formello, insieme alla prima squadra, c’è un secondo gruppo di giocatori in esubero, impegnati ad allenarsi in attesa di sistemazione. Investimenti sbagliati e protagonisti di rendimenti sotto le attese a cui si aggiungono poi anche i giocatori in rosa ma soltanto per questioni numeriche. Un peso importante per i conti della Lazio, che torna sotto la lente d’ingrandimento soprattutto in periodo di mercato e con l’ombra opprimente dell’indice di liquidità. Sarà allora fondamentale per la Lazio riuscire a piazzarne il più possibile per due ragioni: acquistare giocatori utili a Sarri e risparmiare cifre importanti.

 Tare e Muriqi

Escludendo Lazzari e oltre a Muriqi, Escalante e Vavro, rientrano nella lista degli esuberi Jony, Lukaku, Durmisi, Falbo, Adekanye, JorgeSilva, Cerbara, Lombardi e Dziczek. Dodici giocatori a cui si potrebbero aggiungere poi i diversi calciatori in prestito nelle categorie minori, ma a loro si penserà in estate. Per quanto riguarda chi è ancora a Formello, scadranno a giugno i contratti di Lukaku, Cerbara, Jorge Silva, Lombardi e Adekanye. Un anno più tardi quelli di Durmisi, Jony e Falbo, mentre nel giugno 2024 quelli di Escalante, Vavro e Dziczek. Contratti ancora lunghi per molti calciatori che, senza cessione, appesantiranno molto il bilancio biancoceleste.

Sono infatti 2,2 i milioni netti garantiti dalla Lazio a Muriqi in ogni stagione, affiancato sul podio da Escalante con 1,4 e Vavro con 1,2. Si attestano poi a quota 1 milione Durmisi, Jony e Lukaku. Scendendo, si ferma a 500mila euro Adekanye e a circa 400mila Lombardi, come riportato da tuttomercatoweb.com. Stipendi ancora più bassi poi per Dziczek, Falbo, Cerbara e Jorge Silva. Già piazzando i primi della lista, il risparmio sarebbe importante ed evidente. Su Muriqi c’è l’Hull City, ma la trattativa è in salita. Più fattibile l’addio di Escalante, vicino all’Alaves. Arrivano indiscrezioni anche su Lukaku, mentre per gli altri - al di là delle voci delle ultime settimane - ci sarà da aspettare.