calciomercato

Mercato Lazio, si muove Lotito: cambia il futuro di Strakosha?

Thomas Strakosha

Il portiere albanese potrebbe non dire addio al termine della stagione: è sceso in campo il presidente biancoceleste

redazionecittaceleste

Anni di titolarità indiscussa, forse mai messa davvero alla prova da una valida alternativa, e poi l’arrivo di Reina. Da lì, per Thomas Strakosha si sono spalancate le porte di un lungo tunnel con un’uscita che sembrava portare lontano da Formello. L’arrivo del portiere spagnolo, già nell’ultimo anno della gestione Inzaghi, aveva infatti messo ai margini il portiere albanese, che si era limitato a poche apparizioni - undici in tutte le competizioni - nella scorsa stagione. Poi, con il cambio di guida tecnica, gli spiragli di un rilancio da titolare si sono assottigliati ulteriormente: Reina è uno dei fedelissimi di Sarri: numeri alla mano, il quinto giocatore più utilizzato con 144 gettoni. E, nel giro di due partite, arriverà anche l’aggancio al quarto posto di Callejon.

 Claudio Lotito

La nuova stagione

Sarri però ha dimostrato di voler puntare su Strakosha almeno in Europa e, forse, farà lo stesso anche in Coppa Italia. La prima apparizione stagionale è tuttavia stata da incubo per l’albanese, sfortunato protagonista dell’autorete contro il Galatasaray, sintomo evidente del momento. Ma l’affetto della Nord, misto alla vicinanza della squadra e dello staff, ha dato nuova linfa a Strakosha. Che è tornato tra i pali contro il Lokomotiv, tenendo per la prima volta in stagione la porta biancoceleste inviolata. Ma, nonostante questo, il suo futuro in biancoceleste sembra considerato da molti già scritto.

Il futuro

Con un contratto in scadenza il prossimo giugno e un anno e mezzo da dimenticare, l’addio a zero sembrava l’unico scenario percorribile. Ma, secondo quanto riportato oggi da Il Messaggero, le sorprese potrebbero non essere finite. Lotito, infatti, non sembrerebbe affatto intenzionato a dissipare un patrimonio della società e, allo stesso tempo, il legame tra Strakosha e l’ambiente Lazio è ancora solido. Per questo, il presidente biancoceleste avrebbe provato a riaprire le trattative per il rinnovo. Da un lato, quello societario, si proverà ad avvicinarsi alla richiesta di circa 2 milioni del portiere albanese. Dall’altro, quello di Strakosha, si proverà a tenere conto dei trascorsi o, almeno, di quelli positivi. Con l’obiettivo condiviso di trovare un accordo e proseguire insieme ancora a lungo.