Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, avanza Kevin Lasagna: la situazione

VERONA, ITALY - APRIL 20: Kevin Lasagna of Hellas Verona F.C. and German Pezzella of ACF Fiorentina battle for the ball during the Serie A match between Hellas Verona FC and ACF Fiorentina at Stadio Marcantonio Bentegodi on April 20, 2021 in Verona, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Della rivoluzione sarriana non abbiamo visto ancora un bel niente. Questa è la sensazione, al momento, che ci arriva da Formello. In estate la società ha fatto di tutto per attrezzare la rosa in vista dell’avvicendamento di modulo (da...

redazionecittaceleste

Della rivoluzione sarriana non abbiamo visto ancora un bel niente. Questa è la sensazione, al momento, che ci arriva da Formello. In estate la società ha fatto di tutto per attrezzare la rosa in vista dell'avvicendamento di modulo (da 3-5-2 a 4-3-3) ora bisogna lavorare di labor limae, puntellare la rosa e renderla sempre più attrezzata. Non mancheranno le decisioni forti, tra cui le cessioni: anche i big in questo momento rischiano, il caso Milinkovic lo spiega chiaramente. Ma la rivoluzione sarà lenta: un passo alla volta, una finestra di mercato dopo l'altra. Il primo passo dista una settimana circa: la finestra di riparazione - quella di gennaio - del calciomercato.

In vista dell'appuntamento Sarri ha dettato la linea, Tare procederà. La linea dice una punta - un vice Immobile - ed un terzino sinistro. In questo senso: qualcosa si muove.

Capitolo attacco: avanza Lasagna

In principio fu Erik Botheim, poi venne Ciccio Caputo, infine Kevin Lasagna. I primi due nomi sembrano essere sfumati o quasi. In ordine di cose: Caputo non può firmare con la Lazio perché, nella stagione di Serie A in essere, ha già vestito due maglie, quella del Sassuolo prima e quella della Sampdoria poi. Se vuole lasciare Genova, il 35enne, non potrà far altro che tornare a Reggio Emilia. Sta per dire addio anche l'obiettivo Botheim: al Bodo/Glimt (club di appartenenza) è stata recapitata, ed accettata, un'offerta da 5 milioni di euro proveniente dal Krasnodar. Solo lui, tramite il suo volere, potrebbe mettere il veto e spingere per la cessione alla Lazio, ma lo stato avanzato della trattativa già in essere con i russi non lascia presagire questo scenario.

Nel marasma, quindi, avanza Kevin Lasagna. Il 29enne è chiuso al Verona dall'exploit di Giovanni Simeone, e potrebbe quindi accettare di trasferirsi a Roma per avvicendarsi con Immobile nell'ambito dei tanti impegni che la Lazio avrà quest'anno. Altro punto a favore: essendo in scadenza 2022, a gennaio potrebbe già svincolarsi.