Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, non solo Romagnoli: occhi su Ferrari e su un classe 2000

Ferrari

Il capitano dei rossoneri non è l'unico profilo seguito per il centrosinistra: attenzione anche ad altre due candidature da tenere d'occhio

redazionecittaceleste

Il campo e non solo. In casa Lazio a tenere banco c’è anche e soprattutto il mercato della prossima estate. A prescindere da come finirà questa stagione, infatti, bisognerà intervenire in maniera concreta per rifondare una squadra destinata a perdere diversi pezzi. Occhi puntati allora in particolar modo sulla difesa, il reparto che sarà messo maggiormente a dura prova. Luiz Felipe è ai saluti per la scadenza del contratto, dovrebbe poi rinnovare Radu mentre Acerbi è destinato all’addio, dopo le ulteriori polemiche. Qualche speranza in più per Patric, richiesto dal Valencia ma molto apprezzato da Sarri.

Romagnoli

Evidente allora che serviranno diversi acquisti, a partire dal candidato principale. Stiamo parlando ovviamente di Alessio Romagnoli, con cui però c’è ancora una distanza importante tra domanda e offerta di ingaggio. Molto, probabilmente, dipenderà sia dal destino di Acerbi - che in caso di partenza libererebbe fondi importanti - che dal piazzamento stagionale della Lazio. Casale, poi, rimane una pista che piace molto ai biancocelesti, che intanto continuano però a seguire altri centrali mancini oltre Romagnoli.

E il nome caldo, in questo senso, è quello di Gian Marco Ferrari. Trent’anni da compiere a maggio, ha preso il posto di Acerbi al Sassuolo e presto potrebbe farlo anche alla Lazio. Il contratto con il club emiliano scadrà nel 2024 e la valutazione attuale di Transfermarkt si aggira attualmente intorno ai 10 milioni. Cifre non da sottovalutare, per un difensore che comunque continua a dimostrare di anno in anno la sua affidabilità. A Tare, poi, non dispiace neanche il profilo di Arthur Theate. Di proprietà di fatto del Bologna, che in estate dovrà riscattarlo dall’Oostende, si tratta di un classe 2000 che, in questa stagione, ha all’attivo anche due goal e un assist. Anche per questo, però, la sua valutazione al momento si aggira come minimo intorno ai 15 milioni di euro.