Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

UFFICIALE / Mercato Lazio, Escalante ceduto in prestito all’Alaves

Gonzalo Escalante

L'indice di liquidità impone tagli prima di acquistare: i biancocelesti sarebbero vicini a trovare l'accordo per la prima cessione di gennaio

redazionecittaceleste

AGGIORNAMENTO 4 GENNAIO ORE 19:00 - Come previsto, arriva la prima cessione invernale in casa Lazio. Con un comunicato apparso poco fa sul sito ufficiale, la squadra biancoceleste ha ufficializzato l'addio di Escalante. “La S.S. Lazio - si legge - comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, fino al termine della stagione 2021/22, il calciatore Gonzalo Escalante al Deportivo Alavés”. Come si legge anche dal sito ufficiale del club basco, non sembrerebbero esserci accordi per un eventuale obbligo di riscatto in caso di salvezza. Soluzione che, invece, era stata pronosticata negli ultimi giorni.

Aprirà i battenti soltanto tra poche ore, ma il mercato invernale della Lazio potrebbe regalare presto il primo verdetto. Com’è noto i biancocelesti sono tuttora limitati dal vincolo dell’indice di liquidità e, per questo, prima di acquistare dovranno chiudere alcune operazioni in uscita. E in tal senso la società sembra essere già attiva per sbloccare al più presto la situazione e concentrarsi poi sugli acquisti da regalare a mister Sarri. Sono arrivate infatti nelle ultime ore notizie piuttosto chiare sul primo indiziato a salutare Formello nel giro di pochi giorni.

 Escalante

Come riportato da calciomercato.com, infatti, sarebbe ormai in chiusura la trattativa tra la Lazio e l’Alaves per il ritorno in Spagna di Gonzalo Escalante. L’argentino è evidentemente fuori dal progetto tecnico di Sarri, che gli ha concesso fin qui soltanto 12’ in stagione - 8 più recupero - contro l’Empoli ad agosto. Per questo il giocatore sarebbe pronto a tornare in Liga, dove ha già giocato per cinque stagioni con la maglia dell’Eibar. A testimoniare la probabile separazione imminente anche l’assenza di oggi del giocatore dal centro sportivo di Formello per il primo allenamento dell’anno. Da capire, a questo punto, il tipo di formula prevista per il trasferimento. E, in tal senso, arrivano aggiornamenti da tuttomercatoweb.com.

Stando a quanto riportato dal noto portale, infatti, il trasferimento dovrebbe avvenire con la formula del prestito con diritto di riscatto. Con l’aggiunta però di un obbligo condizionato al verificarsi di determinate condizioni, ossia la salvezza del club basco. Salvezza che, però, l’Alaves dovrà conquistare sul campo. Al momento, infatti, la possibile prossima squadra di Escalante è al 18esimo posto in Liga, che oggi significherebbe retrocessione. L’Elche 17esimo ha però gli stessi punti, mentre sono distanti rispettivamente 2 e 4 punti il Mallorca e il Getafe. Insomma, la salvezza potrebbe non essere utopia. E, con essa, in caso di buon esito della trattativa Escalante saluterebbe definitivamente la Lazio.