Felipe, che succede? Pioggia di fischi per Anderson all’Olimpico

Altra prestazione fumosa per un giocatore da ritrovare. E i tifosi non perdonano.

di redazionecittaceleste

ROMA – Ero uno dei più amati, osannati, richiesti sul mercato. Era il beniamino dei tifosi, la stella della squadra. Oggi è ancora il 10 biancoceleste, ma sembra un lontano parente del giocatore ammirato sotto la gestione Pioli: Felipe Anderson è in crisi, inutile girarci intorno. Dopo l’infortunio di questa estate, il brasiliano è tornato in campo ma nelle ultime partite le sue prestazioni sono state fumose, irritanti, poco incisive. Felipe si eclissa, tenta una giocata di troppo, si intristisce. E l’Olimpico non perdona. Ieri sera l’ex Santos è stato fischiato dai suoi tifosi, che non hanno gradito l’atteggiamento in campo delle ultime partite. Un caso Felipe per la Lazio: il brasiliano deve ritrovare entusiasmo e convinzione per riconquistare i suoi tifosi, per dimostrare a Inzaghi di poter essere veramente utile alla causa biancoceleste.

Cittaceleste.it

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il commento di Lazio-Genoa

Le pagelle del direttore

CelesTweet, i commenti social dei tifosi biancocelesti

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy