• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, un Caicedo già in forma allontana Simeone?

Lazio, un Caicedo già in forma allontana Simeone?

Pronti via Felipe Caicedo è già concentrato sulla nuova stagione

di redazionecittaceleste

ROMA – Prima vicino alla partenza. Poi la certezza, o quasi, della permanenza alla Lazio. Storia che si ripete in ogni finestra di mercato, ma alla fine Felipe Caicedo è sempre lì a disposizione di Inzaghi.

 

 

>>> CITTACELESTE TI PORTA IN SARDEGNA! <<<

Avesse portato a termine un’altra stagione deludente probabilmente la Pantera sarebbe stata ceduta. Tutt’altro invece. Da febbraio in poi il numero 20 è stato uno dei valori aggiunti della Lazio insieme a Correa, e per questo Inzaghi e il club capitolino non hanno intenzione di lasciarlo partire tanto facilmente.

CAICEDO ALLONTANA SIMEONE? 

La nuova voce di mercato che rimbalza da ieri in ottica Lazio è l’interesse per Giovanni Simeone. Addirittura i biancocelesti avrebbero già in mano la formula per andarsi a prendere il Cholito: prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Un altro attaccante di queste caratteristiche porterebbe probabilmente a un’uscita, e quest’ultima per forza di cose sarebbe quella di Caicedo. Eppure l’ecuadoregno sembra un altro giocatore. Anche in questo ritiro è già partito alla grande segnando da ogni posizione e facendo buoni tempi negli esercizi di resistenza. Ovvio che avere a disposizione sia Simeone che Caicedo (oltre a Immobile) sarebbe una grande crescita considerando le rose della Lazio degli ultimi anni.

Si tratta di tre calciatori che potrebbero giocare tranquillamente titolari. Nelle gerarchie di Inzaghi il bomber napoletano è indiscutibile. Preso per certo questo, qual è la differenza tra Caicedo e Simeone? Il numero 20 biancoceleste ha dimostrato di saper stare al suo posto e aspettare il proprio momento essendo poi anche determinante. Il Cholito invece, molto più giovane dell’ecuadoregno, ha voglia di giocare e magari conquistarsi un posto nella Nazionale Argentina, e per questo forse non riuscirebbe troppo a gestire eventuali panchine come dimostrato quest’anno alla Fiorentina dopo l’arrivo di Muriel. La suggestione Cholito perciò rimane, ma se ci fosse spazio per un solo attaccante dietro a Immobile ecco che Caicedo alla fine potrebbe prevalere.

 

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO! </strong/>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy