Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

nazionale

Italia ai playoff: come funzionano e possibili avversari

Mondiali

Pochi i verdetti ancora da stabilire in Europa, tutto aperto o quasi nel resto del mondo. Per gli Azzurri...

redazionecittaceleste

Torna il fantasma dei playoff per l’Italia, a soli quattro anni di distanza da Italia-Svezia. Gli Azzurri, brutti e spaventati in Irlanda del Nord, accompagnano alla conclusione questi gironi di qualificazione europea non da campioni d’Europa in carica. Dopo le gare di stasera rimangono aperti soltanto tre gironi. Il gruppo D con Finlandia e Ucraina a giocarsi i playoff e la Francia già qualificata. Il gruppo E invece andrà al Belgio: Repubblica Ceca e Galles si giocheranno il secondo posto, ai britannici basterà fare un punto in Belgio. E, infine, il gruppo G, dove è tutto ancora aperto: Olanda, Turchia e Norvegia si giocano i due posti. Tutto ancora da decidere, invece, in Sud America, dove è qualificato solo il Brasile, Nord America, Oceania, Asia e Africa.

 Irlanda del Nord-Italia

Le qualificate ai Mondiali

Oltre al Qatar, già qualificato di diritto in quanto paese ospitante, sono dieci le altre squadre già qualificate. Dal Sud America è già arrivato il pass per il Brasile. Le altre nove, invece, provengono dai gironi europei: solo uno infatti non ha ancora la sua vincitrice. Andranno quindi già ai Mondiali la Serbia, la Spagna, la Svizzera, la Francia, il Belgio, la Danimarca, la Croazia, l’Inghilterra e la Germania.

Le squadre ai playoff europei

In attesa di scoprire cosa accadrà nel resto del mondo, saranno dodici le nazionali europee a giocarsi gli ultimi tre posti disponibili per i Mondiali in Qatar. Alle dieci seconde dei gironi, infatti, si aggiungeranno le due migliori vincitrici dei gironi della Nations League che sono finite fuori dalle prime due del loro gruppo di qualificazione. Un posto assicurato allora all’Austria, mentre il secondo sarà per la terza del gruppo E: o Galles o Repubblica Ceca, entrambe saranno comunque ai playoff. Le altre ai playoff, invece, saranno Portogallo, Svezia, l’Italia, una tra Finlandia e Ucraina, Scozia, una tra Olanda, Norvegia e Montenegro, Russia, Polonia e Macedonia del Nord.

Come funzionano i playoff

I playoff saranno formati da 3 gironi da 4 squadre cadauno, per un totale di 12 Nazionali. L'Italia è già sicura di essere una testa di serie: nel suo girone confluiranno un'altra testa di serie e due non teste da serie e giocherà la semifinale contro una di queste due, in finale se la vedrà con la vincente dell'altra semifinale. Andranno al Mondiale, quindi, le tre squadre vincenti dei rispettivi gironi. La composizione di questi gironi verrà decisa da un apposito sorteggio, che si terrà il prossimo 26 novembre a Zurigo.