Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

nazionale

Lo scenario aspettando gli Azzurri: le nazionali qualificate a Qatar 2022

Mondiali

Tutte le squadre già certe di un posto e, nel dettaglio, la situazione in Europa a una giornata dalla fine

redazionecittaceleste

Bisognerà aspettare domani sera per conoscere il destino dell’Italia, a seconda di quello che succederà in contemporanea tra Belfast e Lucerna. Solo allora gli Azzurri scopriranno se potranno già acquistare il volo per il Qatar o se dovranno nuovamente affrontare glispareggi. Intanto, però, non mancano nazionali già qualificate o altre ancora lontane da qualsiasi certezza. Andiamo allora a vedere lo scenario attuale, ricordando ovviamente che il Qatar è qualificato di diritto in quanto paese ospitante. Per il resto, ancora in alto mare le qualificazioni in America del Nord, Asia, Africa e Oceania. In Sud America invece è già qualificato soltanto il Brasile: manca poco all’Argentina, più combattuti gli altri posti. Sono infine quattro le nazionali europee già qualificate a Qatar 2022: Germania, Danimarca, Francia e Belgio. Ma entriamo nel dettaglio del Vecchio Continente, girone per girone e guardando anche i playoff. 

 Acerbi

Nel gruppo A saranno Portogallo e Serbia a spartirsi pass e playoff. Tutto sarà deciso nel confronto diretto stasera: chi vincerà andrà ai Mondiali, in caso di pareggio passeranno i lusitani. Discorso identico nel gruppo B, con Spagna e Svezia pronte ad affrontarsi in uno scontro diretto oggi: gli scandinavi passeranno direttamente solo in caso di vittoria. Il gruppo C è quello dell’Italia: con la Svizzera si deciderà tutto su due campi lunedì sera. Vincere è l’imperativo, farlo con più goal possibili è auspicabile. Nel gruppo D passa la Francia, che martedì affronterà la Finlandia seconda. Attenzione però all’Ucraina terza, in campo con la Bosnia: gli scandinavi sono certi dei playoff solo in caso di vittoria. Nel gruppo E passa il Belgio, che martedì affronta il Galles secondo. Ai britannici basta un punto, in caso di sconfitta e di contemporanea vittoria della Repubblica Ceca contro l’Estonia attenzione alla differenza reti. 

Tutto già deciso nel gruppo F: Danimarca ai Mondiali, Scozia ai playoff. Situazione intricatissima nel gruppo G, come vi abbiamo raccontato. Olanda, Turchia e Norvegia: tre squadre per due posti. Nel gruppo H Russia e Croazia si affrontano oggi alle 15:00 per scoprire chi andrà ai Mondiali e chi ai playoff: ai croati serve la vittoria. Nel gruppo I solo la matematica non ha ancora assegnato i posti: salvo clamorose sorprese, Inghilterra ai Mondiali e Polonia agli spareggi. Infine, nel gruppo J Germania già certa del primo posto. Grande caos per i playoff. L’Armenia non è matematicamente esclusa ma dovrebbe sperare in qualcosa di irrealizzabile: pareggio della Romania e sconfitta della Macedonia Del Nord, segnando intanto circa 17 reti alla Germania. A giocarsela saranno quindi le altre due nazionali citate: i macedoni affronteranno l’Islanda, la Romania - che ha bisogno dei tre punti per sperare - il Liechtenstein.