Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Piscedda: “Contro l’Atalanta mi aspetto risposte importanti”

Maurizio Sarri

L'ex calciatore della Lazio vuole che i biancocelesti escano dal campo dell'Atalanta con le giuste risposte

redazionecittaceleste

L'ex difensore della Lazio, Massimo Piscedda, è intervenuto ancora una volta in veste di opinionista ai microfoni di Radiosei dove ha detto la sua sui biancocelesti. Prima di parlare del suo vecchio club, però, l'ex calciatore ha anche espresso un pensiero su Diego Armando Maradona. Il Pibe de Oro avrebbe infatti compiuto 61 anni proprio in queste ore: "Maradona il più grande? Non c'è dubbio. L'ho conosciuto a casa di Giordano, erano molto amici. Una persona acculturata, peccato che questo lato di lui sia stato spesso trascurato. Credo che, insieme a Cruyff e Pelé, abbia fatto la storia".

 Atalanta-Lazio

Sulla sfida con l'Atalanta

Dopodiché l'addetto ai lavori ha cominciato parlare della partita che darà ufficialmente il via all'undicesima giornata di Serie A: "La Lazio fin qui è stata troppo altalenante. Contro l'Atalanta può essere la gara giusta per capire a che punto sia questa formazione. Mi aspetto impegno, sia fisico che mentale. Senza la giusta testa si rischia di fare una brutta figura. I biancocelesti mettono tanta curiosità ma è difficile capire che tipo di squadra siano veramente. C'è bisogno di più equilibro in campo. A Bergamo mi aspetto risposte importanti".

Sulle possibili scelte

In conclusione anche un pensiero sulle possibili scelte di Maurizio Sarri e Gian Piero Gasperini: "Nonostante le diverse assenze ritengo l'Atalanta una squadra molto pericolosa. Anche se Zapata è un attaccante facilmente marcabile perché ti dà dei punti di riferimento, il vero problema sono le loro mezze punte. Si muovo tra le linee e possono mandare in difficoltà gli avversari. Malinkovskyi è un ottimo giocatore. Secondo me uno dei migliori in Serie A. Complimenti a chi l'ha scovato. La Lazio scenderà in campo come avrebbe dovuto farlo contro l'Hellas. Con Hysaj in marcatura. Basic è stato un ottimo acquisto. Un giocatore bravo in entrambe le fasi. Però deve giocare di più".