Atalanta-Lazio, Radu: “Ci abbiamo creduto e abbiamo vinto. Ecco cosa mi ha detto Inzaghi”

Le parole di Stefan Radu dopo Atalanta-Lazio. Il Boss è stato uno dei protagonisti dell’incontro: ecco il suo pensiero nel post-partita

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Stefan Radu

ROMA – Le parole di Stefan Radu al termine di Atalanta-Lazio. Il Boss è soddisfatto di quanto mostrato dai suoi compagni di squadra. L’obiettivo era quello di vendicarsi dopo quanto successo in Coppa Italia, e ci sono riusciti. Il difensore centrale romeno è stato una degli osservati speciali da parte di Simone Inzaghi poiché, in settimana, avevano lavorato assieme su alcuni accorgimenti tattici da utilizzare nel corso dell’incontro. L’esperto difensore ha dato una grossa mano al club che, con questa vittoria, si riporta pienamente in corsa per un posto in Champions League. Questo è il suo pensiero ai microfoni ufficiali di LSC:

Notizie Lazio – Il post di Radu

“Nelle ultime partite si era già visto che il gruppo è stato ritrovato. Ci piace vincere ed esultare sotto il settore dei nostri tifosi. Già mercoledì si era visto un cambiamento da parte nostra. Meritavamo le semifinali di Coppa Italia. Comunque sia oggi abbiamo disputato una partita di spessore restando concentrati per novanta minuti. Consapevoli che non potevamo perdere. Ilicic? Il mister mi aveva detto che non doveva farlo girare restandogli sempre vicino. Ha la qualità per fare la differenza. Abbiamo preparato bene la sfida e abbiamo portato a casa i tre punti. Non volevamo concedere loro nulla. Da parte nostra c’è stata la giusta cattiveria. Il segreto della vittoria è che non li abbiamo fatti avvicinare alla nostra porta. Nel calcio può succedere di tutto, ma prendere il secondo goal sarebbe stato troppo. Non credo che lo meritassero. Bravi noi che non ci siamo preoccupati di perderla e abbiamo continuato a credere nella vittoria attaccando”.

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy